Il Comune di Grottaferrata diventa Città

Il Comune di Grottaferrata diventa Città, il Prefetto di Roma, Matteo Piantedosi, ha consegnato il titolo giovedì Primo Ottobre

0
161
andreotti_prefetto
Luciano Andreotti e il Prefetto Matteo Piantedosi

“GROTTAFERRATA, IL PREFETTO DI ROMA RICEVUTO IN MUNICIPIO
PER LA CERIMONIA DI CONSEGNA DEL TITOLO DI CITTA’  

All’evento, svoltosi nell’aula consiliare di Palazzo Consoli, hanno preso parte il sindaco, gli assessori, i consiglieri comunali e le forze dell’ordine.

Andreotti: “Risultato importantissimo che ci rende felici e sarà da sprone per tutta la comunità anche nel complesso momento storico segnato dalla pandemia”

Il prefetto di Roma,  Matteo Piantedosi è giunto nella mattinata di oggi (giovedì Primo Ottobre ndr) a Grottaferrata per conferire ufficialmente al comune fondato dal monaco San Nilo da Rossano, il titolo di Città.

L’autorità prefettizia è stata ricevuta  dal sindaco Luciano Andreotti in aula consiliare dove si è tenuta una solenne cerimonia alla presenza di rappresentanti del Consiglio e della Giunta comunale, delle forze dell’ordine (Polizia di Stato, Carabinieri, Polizia Locale, Guardia di Finanza), della Protezione Civile.

“Oggi abbiamo celebrato, onorati dalla presenza del Prefetto di Roma, un risultato importantissimo per la nostra comunità” ha detto il sindaco aprendo l’incontro, prima della lettura dei discorsi ufficiali nei quali il primo cittadino a nome del Comune e il Prefetto a nome del Presidente della Repubblica, hanno ripercorso la storia millenaria e elencato le motivazioni che hanno elevato Grottaferrata al rango di Città.

“Un percorso  – ha spiegato il sindaco Andreotti – iniziato da questa Amministrazione insieme ai consiglieri comunali sin dal 2017, all’atto del nostro insediamento, che si compie in un momento tanto particolare e complesso qual è quello che stiamo vivendo a causa della pandemia. Sono certo che un riconoscimento tanto importante – ha proseguito il sindaco – rappresenterà un motivo di incoraggiamento e sprone all’intera comunità cittadina per continuare a dare il meglio. Siamo orgogliosi e emozionati”.

L’occasione è stata propizia per ricordare la figura di Giovanni Passamonti, primo sindaco di Grottaferrata dopo la conquista della propria autonomia amministrativa nel 1848.

Il sindaco Andreotti intende  rivolgere in tal senso un ringraziamento particolare al vicesindaco e assessore alla Cultura, Luciano Vergati, autore del lavoro di ricostruzione storica decisivo per il pronunciamento favorevole  al conferimento del titolo di Città a Grottaferrata da parte della Presidenza della Repubblica.

Il Prefetto, Matteo Piantedosi nel suo saluto alla città si è detto molto contento di celebrare proprio a Grottaferrata la sua prima uscita legata a un evento simile nelle vesti prefettizie della Città Metropolitana di Roma.

“Grottaferrata  – ha proseguito il Prefetto – mi fa tornare alle origini del mio percorso professionale perché io ho svolto proprio qui il corso iniziale per accesso alla carriera prefettizia, ormai più di trent’anni fa, per cui sono legato a questa città di cui ricordo i tratti veramente gradevoli conosciuti in età giovanile”.

Il Prefetto di Roma ha quindi voluto menzionare con particolare gratitudine e stima il sindaco e l’Amministrazione comunale della Città per l’ospitalità e tutti i corpi delle forze dell’ordine presenti “alle quali mi lega un affetto che non è solo contrattuale ma è di sangue, essendo stato vicecapo del coordinamento e la pianificazione delle forze di polizia. Grazie per la presenza e la vicinanza alla collettività di una comunità così importante”.

Il riconoscimento del titolo di Città ricevuto ufficialmente dal Comune di Grottaferrata in data odierna dalle mani del Prefetto di Roma, porterà alla modifica dello stemma municipale che si arricchirà della corona aurea”. Lo rende noto il Comune di Grottaferrata.

Print Friendly, PDF & Email