Il Consiglio dei Giovani di Albano approva il programma 2020

Varato nella seduta del 17 Gennaio dal Consiglio Comunale dei Giovani di Albano il programma 2020. Il commento del Vice Presidente Mirko Mariano

0
108
consiglio_comunale_giovani_albano
Consiglio Comunale Giovani Albano

Nella seduta del Consiglio comunale dei giovani di Albano Laziale dello scorso 17 gennaio è stato approvato all’unanimità il programma delle attività per il 2020 e il relativo preventivo delle spese. Il commento del vicepresidente del consiglio Mirko Mariano:

«Con l’approvazione di queste proposte il Consiglio comunale dei giovani di Albano Laziale fa indubbiamente un passo in avanti e ha la possibilità di aiutare i giovani del nostro territorio ad entrare a contatto con la quotidianità, vivere i propri sogni e formare un’opinione critica sulla realtà in cui viviamo.»

Tante le proposte approvate nella programmazione annuale, Mirko Mariano, lista Giovani di Albano, ha presentato ben 4 proposte:

– “Albano lavora”, un corso di formazione sia lavorativa che di indirizzo universitario, aperto gratuitamente a tutti i giovani del nostro comune;

– “Espressione artistica”, progetto già attivo nel 2019 e che ha portato alla realizzazione di eventi come l’ “Early Year’s Party” e alla collaborazione per la realizzazione del “Contarini beer fest” a Pavona. L’obiettivo è quello di riuscire a creare ulteriori giornate che mettano in luce altre forme di arte e cultura di cui i giovani sono portatori;

– “Educazione e dibattito”, per dare alle scuole e non solo, delle giornate in cui i ragazzi e le ragazze possano confrontarsi con temi emergenti quali ad esempio la sensibilità ambientale, l’educazione sessuale e alimentare, accenni di cittadinanza e costituzione, passando magari per la prevenzione medica. L’obiettivo non sarà semplicemente quello di far conoscere nuovi argomenti ma anche di far lavorare concretamente i giovani sugli stessi e presentare dei progetti utili in tal senso al Comune di Albano Laziale;

-“Donne forti” sarà secondo il vicepresidente «la più concreta iniziativa in fatto di contrasto alla violenza di genere che potremo offrire alle nostre ragazze» grazie a dei corsi di autodifesa sia fisica che psicologica.

Infine sono stati anche approvati:

-“AlbanArt”, un concorso artistico aperto a tutti i ragazzi e le ragazze del nostro comune;

-“Giovani ed integrazione”, un’iniziativa volta a sensibilizzare alle difficoltà sociali che quotidianamente molti giovani vivono sul nostro territorio”. Conclude il vicepresidente Mirko Mariano: « sarà un grande anno, ricco e sicuramente innovativo, ma potremo vedere i risultati sperati soltanto se sapremo collaborare e lavorare insieme come fatto fin’ora”.

Print Friendly, PDF & Email