Il distretto dell’Economia Civile della Comunità Montana tra le buone pratiche del territorio

La Comunità Montana ha presentato il Distretto dell’Economia Civile dei Castelli Romani e Monti Prenestini, segnalato come buona pratica del territorio.

0
86

“IL DISTRETTO DELL’ECONOMIA CIVILE DELLA COMUNITA’ MONTANA TRA LE BUONE PRATICHE DEL TERRITORIO

Su invito della Città Metropolitana di Roma Capitale, la Comunità Montana ha presentato questa mattina (martedì 29 settembre ndr) presso gli uffici del Dipartimento “Pianificazione Territoriale Generale”, il Distretto dell’Economia Civile dei Castelli Romani e Monti Prenestini, segnalato come buona pratica del territorio.

La Città Metropolitana di Roma sta infatti raccogliendo alcune buone pratiche del territorio da segnalare ad ASVIS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile) per il loro Rapporto Annuale sullo Sviluppo Sostenibile. Presenti all’incontro il Commissario Danilo Sordi, il Direttore Generale Rodolfo Salvatori, e i responsabili del Dipartimento della Città Metropolitana di Roma Capitale che stanno seguendo l’iniziativa.

“Il grande interesse per il Distretto dell’Economia Civile dei Castelli Romani e Prenestini, in questo caso da parte della Città Metropolitana di Roma – spiega il Commissario Danilo Sordi – ci fa capire che stiamo sulla buona strada. Abbiamo già molti partner importanti che condividono il nostro progetto e numerose adesioni dal territorio tra cittadini e associazioni. Abbiamo avviato progetti internazionali ma anche e soprattutto locali che hanno portato i primi risultati come la mappatura del contesto territoriale. Siamo solo all’inizio – conclude Sordi – ma essere già inseriti su una piattaforma tra le pratiche replicabili ci sembra un buon inizio.”

“Siamo orgogliosi della costituzione del nostro Distretto – dichiara il Direttore Generale Rodolfo Salvatori, in quanto è il primo in Italia ad essersi costituito tra Comuni appartenenti ad un ente sovracomunale. Questa segnalazione è un altro riconoscimento del lavoro che stiamo portando avanti ma soprattutto, un modo dinamico ed efficiente per facilitare la condivisione di esperienze fra amministrazioni locali attraverso incontri tematici ma anche attraverso il web. Ringraziamo dunque la Città Metropolitana di Roma Capitale per aver individuato nel nostro Distretto, una buona pratica del territorio”. Lo rende noto la Comunità Montana dei Castelli Romani e Monti Prenestini.

 

Print Friendly, PDF & Email