IL DS della Polisportiva Borghesiana celebra una buona annata

0
1060
Antonio Rovere
Il Direttore Sportivo della Polisportiva Borghesiana settore calcistico Antonio Rovere

«Due anni fa non c’erano che venti bambini, ora abbiamo dodici squadre del settore giovanile e nel prossimo anno arriveremo a quattordici». Il direttore sportivo della Polisportiva Borghesiana calcio Antonio Rovere è orgoglioso nel tracciare il suo personale bilancio di chiusura di stagione ripensando a poco tempo fa, quando ha iniziato il suo lavoro all’interno del club capitolino. «Chiaramente le nostre squadre non hanno ottenuto grandi risultati – dice Rovere -, ma d’ora in avanti potremo lavorare sulla qualità. Quest’anno il bilancio è più che positivo nonostante gli Allievi abbiano avuto qualche problemino, i Giovanissimi 98 abbiano dovuto fare i conti con un cambio di allenatore e i Giovanissimi 99, gruppo totalmente rinnovato, abbiano stazionato a metà classifica. In compenso – aggiunge il diesse – abbiamo un gruppo Esordienti 2000 sul quale sono pronto a scommettere in vista del prossimo passaggio nell’agonistica e la Juniores provinciale che riuscirà forse ad agganciare le finali della Coppa provincia di Roma dopo aver vinto nell’ultimo turno per 2-1 a Setteville». Ci sono poi tante iniziative in cantiere in vista della prossima stagione. «Come detto, avremo due squadre in più nel nostro settore giovanile vale a dire un secondo gruppo di Piccoli Amici e una squadra Juniores Primavera che affiancherà la Juniores attuale. In questi giorni – continua Rovere – sta iniziando a collaborare con noi Lino Virgili che sarà il nuovo direttore tecnico della Scuola calcio e avrà il compito di scegliere gli allenatori, giovani e qualificati, per la prossima stagione. Il suo innesto è stato voluto dal responsabile del settore calcio della Polisportiva, Valerio Arcangeli, e mi permetterà di gestire meglio un lavoro che in questi due anni è aumentato molto». La chiusura del direttore sportivo è dedicata alla prima squadra che milita in Seconda categoria. «Domenica scorsa – rimarca Rovere – i ragazzi hanno battuto 3-0 il Real Rocca di Papa quinto. Sono terzi a due punti dal Praeneste secondo e un punto avanti al Corcolle quarto. Domenica prossima chiuderanno sul campo del Villa Gordiani, ma se si pensa che l’anno scorso la squadra lottava per non retrocedere si può capire la nostra soddisfazione. La conferma di mister Tiberio Baroni? E’ scontata, e chi lo manda via?» sorride Rovere.

Print Friendly, PDF & Email