Il Frascati Calcio cerca la matematica salvezza

0
968
Frascati Calcio Marroni
Marroni Frascati Calcio

Il minimo indispensabile. L’Asd Frascati si “accontenta” del punto conquistato contro il Certosa per mettersi al riparo da brutte sorprese. Manca ancora la certificazione della salvezza, ma siamo ai dettagli e l’ufficializzazione del traguardo minimo potrebbe arrivare già domenica dopo il match contro la Vis Cave, formazione appaiata ai castellani a +6 dalla terzultima. Quella dell’VIII Settembre è stata una gara equilibrata, con i padroni di casa a comandare il gioco e gli ospiti a puntare sulle ripartenze, tattica premiata alla mezz’ora con la rete del vantaggio. Tante, troppe le occasioni fallite dai frascatani, che hanno trovato il meritatissimo pareggio a pochi minuti dalla fine con Orsini, al secondo sigillo in tre partite. Da segnalare, nelle file degli arancioamaranto, il ritorno in campo del portierone Stefano Sestilli, che nonostante la lunga inattività ha dimostrato di essere ancora affidabilissimo, compiendo due interventi decisivi ai fini del risultato. “Forse avremmo potuto fare qualcosa in più – commenta Marroni- ma considerando l’emergenza è un risultato che può andarci bene. Adesso cerchiamo di chiudere la stagione in maniera dignitosa, magari con due vittorie. Siamo consapevoli di non aver rispettato le aspettative di inizio campionato, ma abbiamo avuto tanti problemi e infortuni. Per me questo è stato un anno importante, ho potuto riprendere a giocare dopo un lungo stop e sono pronto a ripartire con motivazioni ancora maggiori a settembre. Questa squadra ha un’ottima base, a livello qualitativo non si discute: con qualche piccolo innesto e un po’ più di fortuna potremo essere competitivi ai massimi livelli”. Buone notizie per mister Scotini: in vista della penultima sfida di campionato rientrano Schiavi, Di Iulio, Stornaiuolo e Graziani. Testa scalpita, ma è difficile che possa ricevere l’ok per disputare almeno una manciata di minuti prima del rompete le righe. “Non andiamo in campo per il “pareggiotto” – continua Marroni- anche se i numeri dicono che il segno “X” andrebbe bene a entrambe. Vogliamo vincere, cosa che ci è riuscita poche volte in trasferta, quasi mai contro formazioni della nostra stessa classifica”.

Print Friendly, PDF & Email