Il Frascati Scherma fa strike nelle qualificazioni agli assoluti

0
2254
Podio Nemeth e Fabrizi Frascati Scherma
Il podio del fioretto maschile con Nemeth primo e Fabrizi terzo del Frascati Scherma
Podio Nemeth e Fabrizi Frascati Scherma
Il podio del fioretto maschile con Nemeth primo e Fabrizi terzo del Frascati Scherma

SPORT – Se fosse bowling, il Frascati Scherma avrebbe fatto praticamente strike. Un primo un secondo e tre terzi posti per gli atleti del club del presidente Paolo Molinari nella prova di qualificazione zonale open per i campionati italiani Assoluti andata in scena lo scorso fine settimana a Foligno. Il trionfatore porta il nome e cognome di Gabor Nemeth che nel fioretto maschile è stato il più bravo di tutti. «Sentivo di poter arrivare fino in fondo – ha detto l’atleta frascatano sulla pagina Fb ufficiale della società (www.facebook.com/frascatischerma1954) -. Questa vittoria mi darà una grande spinta per gli impegni futuri». Nemeth, ma non solo: la prova di fioretto ha visto anche l’ottimo terzo posto di Tommaso Fabrizi e la qualificazione alla prima prova open di Ravenna di Michele Pirrazzo, Alessandro Gridelli e Carlo Cipollone. Questi atleti si aggiungono a Valerio Aspromonte, Luca Simoncelli, Stefano Barrera, Daniele Garozzo, Luca Papale, Francesco Trani, Filippo Guerra, Guillaume Bianchi e Amedeo Contestabile, già ammessi alla prova di Ravenna. Ma Foligno è stato il teatro di una prestazione da applausi anche di Claudia Caracciolo e Marta Simoncelli, rispettivamente seconda e terza nel fioretto femminile. Buon ottavo posto per Luisa Monella Montalto e qualificazione in cassetto per Ravenna anche per Beatrice Guglielmi, Ludovica La Pedalina, Chiara Tranquilli e Ludovica Capasa che si aggiungeranno alle già ammesse Carolina Erba, Camilla Mancini, Francesca Palumbo, Valentina De Costanzo e Valentina Cipriani.

Ottime notizie anche dalla sciabola: tra gli uomini splendido terzo posto per Giovanni Palumbo, mentre Luca Iacometti si piazza quinto e Emanuele Germoni settimo. Oltre a loro, qualificato per Ravenna anche Alessio Buonomo. Questi atleti si aggiungono agli atleti già ammessi di diritto e cioè Edoardo Ramunno, Alessandro Riccardi e Federico Riccardi. Nella sciabola femminile strappano il pass per Ravenna Francesca Buccione, Caroline Monjoux e Maria Chiara Palumbo che si aggiungono alle già qualificate Livia Stagni, Rossella Gregorio, Loreta Gulotta e Flaminia Prearo.

Print Friendly, PDF & Email