Il jazz di George and Castelli jazz collective in concerto a Frascati

0
1027
Scuderie Aldobrandini
Scuderie Aldobrandini a Frascati spazio espositivo

George Garzone, ospite eccezionale del Castelli Jazz Collective, ensemble residenziale di musicisti dei Castelli Romani. La stagione degli eventi del jazz collective si chiude con un concerto di rara intensità previsto per domenica 30 giugno alle ore 21,30 nell’Auditorium delle Scuderie Aldobrandini del Comune di Frascati. Realizzato con il Patrocinio del Comune di Frascati, avrà inizio alle 21.30. Costo ingresso 10 euro, ridotto per giovani fino a 25 anni 7 euro.

La formazione sarà composta da:

George Garzone: sax tenore
Elvio Ghigliordini: arrangiamenti – sax baritono – flauto
Tiziano Ruggeri: tromba
Carlo Conti: sax alto
Antonio Giordano: sax tenore
Andrea Gomellini: chitarra
Jacopo Ferrazza: contrabbasso
Pier Paolo Pozzi: batteria

Evento organizzato da Castelli Jazz Collective e Semintesta Associazione Culturale.

Scuderie Aldobrandini
Scuderie Aldobrandini a Frascati spazio espositivo

I Castelli Romani si dimostrano essere uno straordinario bacino di ricchezze nascoste o inespresse, un’autentica fucina di talenti e di opportunità che, se opportunamente veicolate e curate, possono far sbocciare sinergie e progettualità di livello eccelso, in questo caso in ambito creativo ed artistico. Sono, infatti, decine i musicisti jazzisti professionisti che abitano le nostre città, ma che purtroppo non avevano finora avuto l’opportunità di lavorare ad un progetto continuativo nelle aree della loro quotidianità. Il Castelli Jazz Collective nasce proprio come un progetto residenziale di musicisti professionisti che con il loro lavoro creano un centro di produzione artistica di eccellenza, dove poter non solo proporre concerti di qualità o creare sinergie ed incontri creativi tra musicisti della zona, oppure dove far crescere giovani talenti, ma anche un luogo dove poter coinvolgere alle serate musicisti di tutta Italia. Una residenza perenne, un luogo della musica dove nuovo pubblico può crescere e accrescere le proprie conoscenze musicali e dove parallelamente i musicisti si confrontano quotidianamente, avendo così un raro ma fondamentale momento di formazione artistica e professionale. L’orchesta è composta da Roberto Schiano al Trombone, Elvio Gigliordini al sax baritono, Giancarlo Ciminelli alla tromba, Claudio Corvini alla tromba, Fabio Tullio ai sassofoni, Jacopo Ferrazza al contrabbasso, Andrea Gomellini alla chitarra, Pier Paolo Pozzi alla batteria. Il progetto del Castelli Jazz è nato e si è sviluppato all’interno del Farenight Social Club, centro culturale gestito dall’associazione Semintesta ed ha prodotto negli anni numerosi concerti con collaborazioni speciali, nonché serate di jam session aperte a tutti i musicisti.

Print Friendly, PDF & Email