Il Movimento Nessuno tocchi il mio popolo dice No al tempio creamatorio di Rocca Priora

0
840
noaltempiocrematorioroccapriora
Flash mob di Nessuno tocchi il mio popolo contro il fornocreamatorio di Rocca Priora
noaltempiocrematorioroccapriora
Flash mob di Nessuno tocchi il mio popolo contro il fornocreamatorio di Rocca Priora

No al Tempiocrematorio di Rocca Priora, “Non vogliono vedere la morte di Rocca Priora – così il movimento “Nessuno tocchi il mio popolo” introduce la sua nota sul progetto del Tempio crematorio cittadino.

“Ieri pomeriggio (venerdì 11 marzo 2016 ndr)  nel comune castellano il movimento “Nessuno Tocchi il Mio Popolo” ha manifestato scandendo questo slogan per sottolineare la propria contrarietà al contestato progetto di realizzazione di un forno crematorio all’interno del cimitero comunale.
Nella cornice di una riunione pubblica, voluta dall’amministrazione comunale per spiegare i vantaggi del progetto, che da subito si è caratterizzata per i toni aspri e forti, gli attivisti del movimento, insieme alla cittadinanza locale, hanno dato vita ad un singolare flash mob – continua così la nota stampa del movimento.
Bendati agli occhi con una fascia rossa, hanno scandito il grido: non vogliamo vedere il forno crematorio a Rocca Priora, non siamo disposti ad assistere inermi alla svendita della nostra cultura e della nostra storia per l’incasso di qualche royalties”.
Riceviamo e pubblichiamo inoltre le parole del movimento:
“Nessuno tocchi il Mio popolo – ha dichiarato Alfredo Iorio, leader del movimento Nessuno tocchi il mio popolo – è vicino ai cittadini di Rocca Priora che si battono giustamente contro un mostro privo non solo delle minime garanzie di natura tecnica e amministrativa, ma soprattutto del favore dei cittadini. Siamo pronti a tutte le necessarie iniziative persupportare la gente di Rocca Priora che si è attivata perevitare un dannoso e insopportabile ennesimo scempio”.
Print Friendly, PDF & Email