Il Pro Calcio Cecchina fa cinquina

0
1048
procalciocecchina
Pro Calcio Cecchina
procalciocecchina
Pro Calcio Cecchina

“Nel giorno in cui – si legge in una nota diramata dal Pro Calcio Cecchina – i cittadini italiani sono stati chiamati al voto per il referendum costituzionale, ancor prima di sapere quale sarà l’esito, per la società di Viale Spagna il week end che si è concluso, non può che essere positivo. Il bilancio del settore agonistico della società castellana infatti parla chiaro, 1 sconfitta , 1 pareggio e ben 5 vittorie.

Entriamo nel merito:

il week end è stato aperto dalla juniores regionale guidata da Mr. Paloni che fra le mura amiche affrontava il vivace Grottaferrata.

Match molto equilibrato e “tirato” specie nel primo tempo, quando i ragazzi castellani sbloccano il risultato  sul finire del primo tempo col numero 9 (Luigi Ruotolo) lesto ad approfittare di un rimpallo depositando così il pallone in fondo al sacco per il momentaneo 1-0.

Inizia il secondo tempo e i ragazzi di Paloni per i primi venti minuti, pur non concedendo granché all’avversario, sembravano essere rimasti negli spogliatoi a livello mentale.

Fino a quando al trentesimo della ripresa circa, il “solito” Sterian con una accelerazione delle sue, a tu per tu col portiere non sigla il gol della sicurezza portando il risultato sul momentaneo 2-0.

Inizia la girandola dei cambi, e con gli innesti più freschi  si moltiplicano le occasioni per calare il tris, fino a quando Petrini di testa non chiude i conti.

Sempre sabato,  alle 18.00 però, fuori casa contro il trigoria  – continua la nota del Cecchina – erano di scena i 2003 di Mr. Simoni.

Match, anche qui, tirato ma allo stesso tempo equilibrato e spettacolare, che vede i piccoli alfieri della Pro Calcio Cecchina imporsi per 2-3.

Domenica 4  è stato il turno, invece, di tutto il resto dell’agonistica.

Alle 9.00 al comunale era il turno degli allievi provinciali che affrontavano il Nettuno. Match mai in discussione, con i ragazzi di Mr.Ruotolo  che, ormai giocano a meraviglia ed alla perfezione, tant’è che senza grandi patemi il match viene chiuso con un’altra goleada, dopo quella di domenica scorsa, col punteggio di 8-0.

Dopo di ché, alle ore 11.00 toccava ai giovanissimi affrontare il Real Velletri in una sfida che, classifica alla mano era impegnativa ed ostica.

Risultato finale 1-5 per la compagine velliterna. Con la sicurezza, però, che i ragazzi di Mr.Borgiani si rialzeranno presto.

Alle 12.45 sapore di derby al comunale con Pro Calcio cecchina ed Albalonga che nella categoria dei 2004 si dividono la posta in gioco pareggiando per 1-1.

Passiamo ora, alle due categorie rimaste(allievi regionali fascia B e prima squadra) che avevano due importanti partite dove l’importante era non uscire sconfitti. E così è stato.

Per quanto riguarda i ragazzi di Monderna, l’avversario era un atleticco Ladispoli che chiamava glibstessi punti in classifica, batterlo sarebbe significato sorpasso, ma soprattutto mettere fine a due sconfitte ingenerose.

Vediamo nel merito.

Match anche in questo caso equilibrato, con il risultato che cambia per due calci da fermo.

Il primo gol porta la firma di Colombi che da circa 35 mt beffa il portiere avversario con una bella parabola, mentre il secondo porta la firma di Azzocchi che, dagli 11 metri realizza con freddezza e fissa il risultato sul definitivo 0-2.

Tre punti questi importantissimi che oltre a “risollevare” leggermente la classifica, testimoniano come i ragazzi in queste 3 settimane hanno lavorato sodo e non hanno mai demorso.

Passiamo ai “più grandi”, impegnati insolitamente alle ore 10.30 in un big match che di fatto offriva la possibilità di ricucire il gap dalla capolista Tormarancio.

Primo tempo che si chiude col punteggio di parità a reti inviolate, ma con gli uomini di Patrizi che per buona parte della prima frazione hanno avuto il pallino del gioco rendendosi più volte pericolosi e sfiorando per due volte il vantaggio.

Si passa al secondo tempo, ed alla prima azione della ripresa, il numero 10 David Demtrio scaglia un perfetto tiro a giro che beffa il portiere avversario… 0-1 per la pro calcio cecchina!

Passano i minuti, e pur con qualche sofferenza nella fase centrale del match, è Zarra che, a tu per tuncol portiere realizza il gol del doppio vantaggio.

Col risultato ormai al sicuro controlla la pro calciocecchina, ed è intelligente a non cadere nei continui “tranelli” che la squadra di casa, per un motivo o per un altro tendeva. Decisiva in questo caso l’esperienza del numero 5 Quintilio Cologrossi che ad ogni azione prontamente richiamava i nostri giocatori ad usare la testa.

Tornando alla partita, quando tutto sembrava destinato allo 0-2 finale, anche il numero 6 Danilo Martellacci trova gloria. Dalla trequarti avversaria lascia partire un sinistro micidiale che si insacca rasoterra.

Tre punti importantissimi per gli uomini di Patrizi, che con oggi hanno dimostrato il loro valore dentro e fuori dal campo. Lottando quando ce ne era il bisogno e difendendosi l’un l’altro a partita finota senza così incorrere in becere squalifiche” conclude la lunga nota del Pro Calcio Cecchina.

Print Friendly, PDF & Email