Il vicesindaco De Santis azzera la Giunta di Marino

0
719
Marino Palazzo Colonna
Palazzo Colonna a Marino
Marino Palazzo Colonna
Palazzo Colonna a Marino

Il vicesindaco Fabrizio De Santis ha protocollato in data odierna il decreto di “azzeramento” della giunta comunale comprendente la revoca degli assessori comunali.
Il provvedimento nasce dalla considerazione, si legge nell’atto firmato dal vicesindaco, “che nel rapporto tra sindaco, forze politiche e assessori, in relazione a recenti diversità di vedute, è venuta meno l’unitarietà dell’azione di governo e sono venute meno quelle correlazioni e condivisioni di intenti che invece devono caratterizzare la vita quotidiana degli organi di governo dell’ente”.
Stanti queste condizioni, il vicesindaco annuncia dunque di aver ritenuto “opportuno procedere ad una verifica politica e ad una considerazione complessiva degli assetti di governo, nella prospettiva di un effettivo e concreto rilancio dell’azione politico-amministrativa che risulta di fondamentale importanza per il conseguimento degli obiettivi di mandato inseriti nel programma elettorale”
L’atto protocollato è stato notificato agli assessori uscenti ed è stata contestualmente disposta la comunicazione ufficiale al Consiglio comunale nella prima seduta utile, nonché al prefetto di Roma, al Segretario generale del Comune e ai responsabili di settore.
“Ci troviamo di fronte a un passaggio politico importante che giunge non casualmente dopo l’approvazione del Bilancio di Previsione” dichiara a latere il vicesindaco Fabrizio De Santis.
“Si tratta di un atto di responsabilità volto a manifestare l’inizio di una nuova fase per il governo della Città di Marino che, senza eccessivi traumi e polemiche, si vuole far passare attraverso un maggiore confronto con tutte le forze politiche e civiche rappresentate in Consiglio comunale di cui la nuova giunta che mi appresto a comporre vorrà essere la più diretta rappresentazione” conclude.
LA TABELLA DI MARCIA: CONSULTAZIONI E POI SI TORNA IN CONSIGLIO COMUNALE – Nel pomeriggio di oggi il vicesindaco De Santis inizierà un giro di consultazioni di tutti i capigruppo consiliari di maggioranza e minoranze.
L’obiettivo dichiarato è quello di arrivare in tempi rapidi alla nomina di una nuova giunta comunale a termine da presentare nel prossimo Consiglio comunale che, realisticamente, dovrebbe essere convocato per la prossima settimana nel corso del quale era già prevista la surroga della consigliera dimissionaria del gruppo Pd, Serena Santurelli con il primo dei non eletti Emiliano Fabi.

Print Friendly, PDF & Email