Il Volley Club Frascati promosso in serie D

0
1433
Volley Club Frascati
Il Volley Club Frascati maschile esulta dopo vittoria in prima divisione

Coach Massimiliano Di Vozzo non si è mai nascosto. «Dobbiamo vincere questo campionato» aveva detto sin dalle prime gare stagionali. E sabato il verdetto tanto atteso è arrivato: con il 3-0 sul campo del Velletri, il Volley Club Frascati ha compiuto il salto dalla Prima Divisione maschile alla serie D. «Avevamo le qualità per tagliare questo traguardo e, nonostante i tanti infortuni, ce l’abbiamo fatta – dice Di Vozzo -. La gara con il Velletri è stata in discussione solo nell’ultimo parziale, ma a noi serviva prendere un punto e dunque ci può essere stato del rilassamento dopo il secondo set. Faccio i complimenti a tutti i ragazzi e in special modo a capitan Del Carpio e a Morini che anche oggi hanno trascinato il gruppo». Di Vozzo aveva già vinto due campionati di Prima Divisione al Breda, ma questo col Volley Club Frascati ha un sapore speciale perchè può davvero rappresentare un trampolino verso il volley regionale che conta. «Ora festeggiamo questo successo – dice il tecnico – poi parleremo con la società, ma l’intenzione è quella di fare una serie D ad alto livello con qualche innesto che “corrobori” questo gruppo. Tra l’altro in questa stagione ci sono stati ottimi riscontri anche dall’Under 17 allenata da Sonia Caruso che può fungere da buon “serbatoio”. Insomma abbiamo gettato le basi, ma l’appetito vien mangiando». Il Volley Club Frascati ha organizzato un evento per festeggiare la sua Prima Divisione maschile venerdì 3 maggio prossimo alle ore 21 al PalaRaggi.

 

LE SQUADRE MAGGIORI – Non è andata altrettanto bene per l’altra “rappresentante” maschile del club frascatano: la serie C, infatti, ha perso 3-2 a Monteporzio anche se rimane appaiata al secondo posto assieme al Ferentino. Nel settore femminile vittoria in rimonta per la serie B2 che si è imposta sull’Anguillara per 3-2 e ad un turno dal termine si è avvicinata ad un solo punto dal Civitavecchia quart’ultimo e virtualmente salvo. La serie D, infine, è stata travolta per 3-0 in casa nello scontro diretto per il quarto posto contro il Pianetavolley Aprilia.

Print Friendly, PDF & Email