Il weekend della Scienza di Frascati in Rosa

Sarà dedicato alla scienza il secondo fine settimana di Frascati in Rosa. Si inizia venerdì 12 fino a domenica 14 aprile 2019

0
149
scienza_conoscenza
Scienza e conoscenza

Sarà dedicato alla scienza il secondo fine settimana di Frascati in Rosa. “Scienza in Giro” è il titolo del long weekend del programma di eventi per la valorizzazione del territorio promosso dal Comune che anticipa l’arrivo del Giro d’Italia a Frascati. Si inizia venerdì 12 aprile con l’Open Day della Scienza: i centri di ricerca ESA, ENEA, INFN, CNR ARTOV e INAF OAR, a partire dalle 14 apriranno i loro laboratori al grande pubblico con percorsi guidati alla scoperta delle eccellenze della ricerca del polo scientifico tuscolano, tra i migliori in Europa. Saranno a disposizione gratuitamente delle navette Schiaffini per raggiungere i centri di ricerca offerte da Schiaffini Travel spa.

Si prosegue sabato 13, la mattina alle 10 in presenza del viceministro del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Prof. Lorenzo Fioramonti, del sindaco di Frascati Roberto Mastrosanti e dei rappresentanti dei principali centri di ricerca, presso le Scuderie Aldobrandini, si terrà la tavola rotonda sul tema “L’economia della scienza e della conoscenza”. Durante l’evento verrà presentato il protocollo d’intesa tra i centri di ricerca, i Comuni e il MIUR. Nel pomeriggio l’appuntamento è alle 16.30 a Piazza San Pietro, con le attività di divulgazione scientifica organizzate da Frascati Scienza. Ci sarà il laboratorio di biologia ed ecologia per bambini Superpoteri Bestiali a cura dell’Associazione G.Eco, si parlerà di codice della strada e benefici che la bicicletta può portare insieme a Icaro Pedala Responsabilmente, a cura del laboratorio di Immunologia e Patologia Generale dell’Università degli Studi di Roma ”Tor Vergata”, progetto Europeo Horizon2020-STARBIOS2. Sport e coding è il tema di Runner Code di MindSharing.tech e CoderDojoSPQR, mentre per i più grandi c’è il quiz interattivo, una sfida per scoprire il livello di preparazione su fake news e disinformazione Non Abbocco, a cura di Giornalisti Nell’Erba. Domenica 14 aprile all’insegna dello sport e della cultura con la 19a edizione del Giro delle Ville Tuscolane la ormai tradizionale corsa su strada attraverso le meravigliose ville storiche organizzata da ASD Atletica Tusculum.

Per tutte le informazioni http://www.frascatiinrosa.it/scienza-in-giro/

Frascati in Rosa è un format di eventi sostenuto da contributo privato. Si ringraziano in particolare Corvi Concessionario Toyota, Conad Frascati, Generali Agenzia di Frascati Piazza Roma, Naima e Gotto d’Oro.

Scienza e Conoscenza per il futuro dell’economia dell’Area Tuscolana

L’economia della Scienza e della Conoscenza, è il titolo dell’incontro che si terrà sabato 13 aprile a partire dalle 10 presso le Scuderie Aldobrandini a Frascati. La tavola rotonda vedrà la presenza del sindaco di Frascati Roberto Mastrosanti e dei rappresentanti dei principali centri di ricerca presenti nell’area Tuscolana: Dott. Pierluigi Campana, direttore INFN Frascati, Ing. Aldo Pizzuto, direttore dipartimento Fusione dell’ENEA, Dott. Luca Pitolli, responsabile area di ricerca CNR Tor Vergata, Ing. Roberto Franciosi, Capo Divisione Servizi Corporate, Dipartimento di Estates e Facility Management di ESA e Dott. Lucio Angelo Antonelli, direttore osservatorio di Monte Porzio Catone INAF. La terza missione delle Università e dei Centri di Ricerca – l’attività di divulgazione scientifica e il trasferimento dei saperi – contribuisce allo sviluppo economico, sociale e culturale della società; gioca un ruolo fondamentale nel territorio dei Castelli Romani che insiste sull’area Tuscolana, dove sorge uno dei poli di ricerca più importanti d’Europa. Creare un collegamento tra gli Enti di ricerca e il tessuto sociale è quindi mission fondamentale, sia per l’importante contributo culturale che per le ricadute positive sul territorio anche in termini di indotto economico. Luigi Jovino, giornalista de Il Messaggero, inviterà i rappresentanti dei centri di ricerca a presentare i rispettivi ambiti di studio. Concluderà poi la tavola rotonda il Vice Ministro al Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca, Lorenzo Fioramonti, che presenterà il protocollo d’intesa tra MIUR, i centri di ricerca e i Comuni dell’area Tuscolana. Il protocollo vuole chiudere il cerchio con l’unione d’intenti e la creazione di un tessuto di connessioni che divenga nel breve futuro volano dell’economia locale attraverso la Scienza e la Conoscenza.

Print Friendly, PDF & Email