In Promozione il Rocca Priora calcio esordisce col Città di Ciampino

0
976
mauro catarinelli
Il capitano del Rocca Priora Calcio Mauro Catarinelli
mauro catarinelli
Il capitano del Rocca Priora Calcio Mauro Catarinelli

Il dado è tratto. La festa dei calendari di ieri (lunedì) ha definito i calendari del campionato di Promozione: il Rocca Priora esordirà in casa con l’ambizioso Città di Ciampino alle ore 15,30 del prossimo 15 settembre nel gruppo C, quello comprendente le altre squadre castellane e diverse compagini capitoline. La squadra di mister Andrea Del Grosso, intanto, sta continuando il suo percorso di preparazione al campionato: domenica scorsa altro utile test in casa contro il Sant’Angelo Romano (squadra di pari categoria). «Abbiamo perso 2-1 – racconta capitan Mauro Catarinelli -, ma è stata una buona prova. Abbiamo commesso un paio di ingenuità nel primo tempo, ma la squadra ha fatto la sua parte». Per i roccaprioresi in gol il centrocampista De Paolis. Il prossimo test sarà ancora più severo: sabato al “Montefiore” arriva il Real Pomezia, squadra di Eccellenza. Il morale della truppa del presidente Amelia, comunque, sembra alto. «Sono arrivati tanti ragazzi di grande qualità – dice Catarinelli, che dovrà fare da “chioccia” al gruppo visti i suoi 36 anni – anche se in questi giorni, inevitabilmente, la società dovrà scremare un po’ la rosa riducendola a 25 elementi. Sono fiducioso che ci si possa salvare senza passare per i play out, il nostro obiettivo dev’essere quello anche se il girone C è sempre più duro degli altri come valori in campo». Poco più di due settimane all’avvio del campionato e mister Del Grosso, ovviamente, sta lavorando per dare un volto meno scontato possibile al suo Rocca Priora. «L’allenatore – sottolinea l’esperto difensore, alla sesta stagione nel club castellano – ci sta facendo provare diverse soluzioni tattiche, in particolare il 4-3-3 e il 4-3-1-2, per avere più soluzioni nell’arco dei novanta minuti. A livello fisico, come è normale che sia, siamo a ncora poco brillanti, ma vogliamo farci trovare pronti per il primo appuntamento ufficiale».

 

Print Friendly, PDF & Email