Inaugurato a Genzano il Parco Giulio Amati

0
1076
parco
Inaugurazione Parco Giulio Amati a Genzano
parco
Inaugurazione Parco Giulio Amati a Genzano

“Nella settimana in cui si celebra il giorno della memoria ho partecipato e accolto con grande soddisfazione l’iniziativa del Comune di Genzano che ha deciso di intitolare il parco di viale Lenin a Giulio Amati, cittadino genzanese deportato e ucciso nei campi di sterminio nazisti”. Lo afferma Ileana Piazzoni, Deputata del Partito Democratico. “Giulio Amati svolgeva la sua attività di commerciante sul corso di Genzano e fu vittima dell’azione di persecuzione razziale e sterminio compiuta dal nazifascismo: uno spazio dedicato alla sua memoria, oltre che a preservarne il ricordo, sarà da monito per le future generazioni a non dimenticare mai la vergogna delle leggi razziali e gli orrori dell’olocausto. Genzano è da sempre una città che sente con forza l’importanza dei momenti commemorativi delle vittime della shoah. A ciò si aggiunge la grande volontà dei genzanesi di combattere ogni forma di antisemitismo. Ringrazio tutti gli intervenuti alla commemorazione, dai parenti di Giulio Amati, ai rappresentanti della comunità ebraica di Roma e dei castelli romani, alle scuole, che ancora una volta hanno dimostrato grande sensibilità. Un ringraziamento particolare al Sindaco Flavio Gabbarini – continua la Deputata – che ha permesso che l’inaugurazione avvenisse come da programma nonostante il vile gesto commesso pochi giorni fa, quando ignoti hanno provato a deturpare il parco.

Iniziative come queste – conclude Piazzoni – fanno bene alla città e sono il miglior modo per tener vivo nella memoria il prezzo pagato dalla comunità genzanese durante il periodo più buio della nostra storia e non dimenticare mai l’orrore delle persecuzioni razziali”.

Print Friendly, PDF & Email