Incendiati mezzi di Humana per la raccolta di abiti usati

Incendiati mezzi di Humana a Pomezia nella notte scorsa. La solidarietà del Sindaco di Albano Laziale Nicola Marini

0
135
humana
Humana People to People

L’Amministrazione Comunale esprime la propria vicinanza e solidarietà ad Humana People to People Onlus per il grave atto di vandalismo subito. Nella serata di ieri, martedì 22 gennaio, sono stati infatti incendiati alcuni mezzi utilizzati per la raccolta di abiti usati. Sull’argomento è intervenuto il Sindaco Nicola Marini: «Siamo rammaricati per quanto accaduto presso la sede di Pomezia. Auspichiamo che gli organi inquirenti possano fare presto luce sul fatto. Esortiamo Humana People to People e tutto il personale a proseguire nel virtuoso lavoro svolto su vari territori del Lazio, fra cui anche Albano Laziale. Un’opera attraverso la quale vengono sostenuti nobili e validi progetti in Italia e nei Paesi del sud del mondo, come Zimbabwe e Mozambico. Anche e soprattutto per questo – ha aggiunto il primo cittadino – abbiamo aderito con convinzione, sin dal 2011, ai progetti di questa organizzazione no – profit, rinunciando a servizi di società o cooperative di dubbia reputazione e dall’incerto utilizzo degli abiti raccolti nei contenitori. Con Humana People to People Onlus sappiamo dove finiscono gli abiti usati raccolti nel nostro Comune con il controllo di tutta la filiera di lavorazione. Questa è una garanzia anche per tutti i cittadini che scelgono di smaltire i propri indumenti nei contenitori gialli».

Print Friendly, PDF & Email