Inizio dell’anno scolastico a Marino, Silvagni ed Esposito visitano le scuole

0
912
marinopanorama
Marino
Marino
Comune di Marino

«A nome dell’Amministrazione comunale vogliamo augurare a voi tutti un buon anno scolastico». A parlare è il sindaco Fabio Silvagni che, in una comunicazione scritta indirizzata a tutte le scuole di ogni ordine e grado del territorio fa giungere, insieme all’assessore alla Pubblica Istruzione Arianna Esposito, il suo saluto a studenti, famiglie, dirigenti, docenti e personale ATA in vista dell’avvio del nuovo anno scolastico. Augurio che, come da tradizione, l’Amministrazione rende vivo grazie ad un momento di incontro con studenti e docenti nelle singole scuole, a partire da lunedì 15 e fino a lunedì 22 settembre.

Incontro che vedrà Silvagni ed Esposito salutare il dirigente dell’istituto comprensivo Marino Centro Giuseppe Di Vico, quello di Santa Maria delle Mole, Carmela Crea, di Frattocchie Francesca Toscano, del Liceo Artistico Marino/Ciampino Pietro Volpones, del distaccamento locale dell’Albafor Lucio Salvatore Satto e dell’istituto di Formazione Alberghiera Teresa Di Santo. Con un ringraziamento ai dirigenti scolastici in carica negli anni precedenti per quanto donato, in termini di impegno e professionalità, agli studenti e al territorio.

«Come saprete – anticipano Silvagni ed Esposito nella loro comunicazione scritta alle scuole – la nostra Città ha un nuovo sindaco e questa è la prima e bella occasione che abbiamo per presentarci di persona attraverso l’abituale ma sempre unica ed emozionante visita in tutte le scuole del territorio. Per salutarci con un sorriso e augurarci reciprocamente buon lavoro all’inizio di una nuova stagione di impegni».

La scuola, primo vero incontro con la società – affermano ancora Silvagni ed Esposito – vi vede protagonisti di un periodo di vita in cui gli insegnanti vi trasferiscono un patrimonio di conoscenza e consapevolezza che non andrà mai perduto ma rimarrà dentro di voi per sempre. Così come le parole della maestra, gli insegnamenti, i premi ma anche i rimproveri. Non commettete l’errore di annoiarvi o non ascoltare – aggiungono – perchè entrando qui avrete, ogni giorno, la possibilità di muovere i primi veri passi nel mondo».

Print Friendly, PDF & Email