Insieme per Mastrosanti sul servizio di smaltimento rifiuti a Frascati

0
616
mastrosanti_gizzi_d_uffizi
Franco D'Uffizi, Paola Gizzi e Roberto Mastrosanti (foto estrapolata dal profilo facebook della stessa Paola Gizzi)
gruppo_consiliare_insieme_per_mastrosanti_roberto_mastrosanti_paola_gizzi_franco_d_uffizi
I componenti del Gruppo consiliare Insieme per Mastrosanti presso il Comune di Frascati da sx a dx Franco D’Uffizi, Paola Gizzi e Roberto Mastrosanti (foto estrapolata dal profilo facebook della stessa Paola Gizzi)

“Il Gruppo Consiliare “Insieme per Mastrosanti” ritiene intollerabile il persistente silenzio della Amministrazione Comunale sulle vicende legate al servizio di smaltimenti rifiuti – inizia così la nota firmata da Roberto Mastrosanti, Paola Gizzi e Franco D’Uffizi.

Nulla si sa, né viene comunicato sulle determinazioni relative all’affidamento del servizio che, ormai da circa 15 mesi, prosegue in proroga con Lazio Ambiente S.p.A. senza che si sia fatto alcun bando per l’individuazione del soggetto che dovrà gestirlo per i prossimi anni. Nulla è stato più comunicato con riferimento ai rapporti intercorsi con la Ambiente S.p.A. ed alla paventata volontà di affidamento diretto in house ad essa società.

Ma la cosa che maggiormente indigna è il silenzio dell’amministrazione con riferimento alla nota di Lazio Ambiente dell’11.3 u.s. con la quale si manifesta una grave difficoltà economica e finanziaria della società tale da mettere a rischio anche il pagamento degli stipendi ai dipendenti.

Non ritiene il Comune importante chiarire la sua posizione anche con riferimento al rispetto delle proprie scadenze di pagamento nei confronti di Lazio Ambiente? Non ritiene il Comune, come hanno fatto altri Sindaci, stigmatizzare il contegno di quelle amministrazioni che non onorano i proprio debiti verso Lazio Ambiente? Non intende il Comune far presenti le iniziative assunte presso la Presidenza della Regione Lazio (socio unico di Lazio Ambiente) per verificare il loro intendimento per dare risolvere la situazione? – così il Gruppo Consiliare “Insieme per Mastrosanti” prosegue la sua nota stampa.

Forse l’amministrazione di Frascati è troppo presa da altre valutazioni e Lazio Ambiente rappresenta già una pratica archiviata del passato.

Ma dimenticano a Palazzo Marconi che ci sono i dipendenti e le loro famiglie, ai cui destini non si possono voltare le spalle e che oggi hanno bisogno, e diritto, di sentire al loro fianco la presenza della città e del Comune, visto che molti di loro, peraltro, non solo lavorano nella nostra città, ma ci vivono.

Ai dipendenti di Lazio Ambiente – si conclude così la nota del Gruppo Consiliare “Insieme per Mastrosanti” – la solidarietà ed il sostegno del nostro gruppo, alla amministrazione l’invito a darsi da fare ed a comunicare cosa si è fatto e cosa si intende fare per dare soluzione alle problematiche rappresentate. E’ un dovere dell’amministrazione quello di comunicare, è un diritto nostro e della cittadinanza quello di sapere”.

 

Print Friendly, PDF & Email