Intenso week end alla Mondadori tra Velletri e Genzano

Barbara Cantini, Sandra Petrignani e Marco Follini: intenso week end alla Mondadori tra Velletri e Genzano quello di venerdì 29 e sabato 30 novembre

0
41
follini_cammaroto
Marco Follini e Emanuele Cammaroto alla Mondadori di Genzano

Tre appuntamenti in due giorni per la Mondadori Bookstore che ha offerto al proprio pubblico una varietà di iniziative concentrate tra venerdì e sabato. Venerdì 29 novembre, sia a Velletri che a Genzano, invasione di bambini con Barbara Cantini, illustratrice e ideatrice del personaggio di Mortina. Tanti giovanissimi hanno affollato le due librerie per ascoltare l’autrice, porre le proprie domande e conoscere meglio una delle figure più amate dall’infanzia. Alle ore 19.00, a Velletri, è invece arrivata Sandra Petrignani. Intervistata da Vera Dani, l’autrice ha presentato il suo ultimo libro edito da Laterza, “Lessico femminile”. “Una ricerca” – ha detto la scrittrice, che si è soffermata su tante figure letterarie non solo italiane – “per comprendere le origini della mia stirpe, per individuare un comune sentire femminile”. L’operazione svolta dalla Petrignani in quest’ultimo libro di successo è quella di associare il proprio sentore, la propria opinione e la propria conoscenza a quella delle grandi autrici che hanno fatto la storia della letteratura, nel tentativo (riuscitissimo) di affermare una parità di genere non solo di facciata. Il numeroso pubblico intervenuto è rimasto letteralmente stregato dalla bravura della Petrignani, coinvolgente e comunicativa. Al termine una torta preparata da Gelatomania con la copertina dell’opera per concludere in bellezza uno degli appuntamenti più interessanti del mese. Sabato 30 novembre, invece, a Genzano è arrivato Marco Follini, ex deputato, scrittore e politico, con il suo saggio “Democrazia Cristiana” edito da Sellerio. “Ho voluto definirlo un racconto” – ha spiegato Follini – “perché in fondo la DC è stata, insieme agli altri partiti, una forma che l’Italia si è data per organizzare la società. Forse è durata anche troppo al Governo, ma io ho voluto ripercorrerne la storia senza omettere anche i grandi difetti di questo partito di maggioranza che ha messo insieme diverse anime”. L’ospite, intervistato da Emanuele Cammaroto, ha analizzato la politica attuale mettendo in luce le differenze con quella passata, che lui ha vissuto da giovanissimo segretario, e la più lampante delle distinzioni riguarda la preparazione degli esponenti dei vari partiti. Non sono mancati aneddoti particolari riguardanti figure di spicco della cultura democristiana, come Andreotti, Rumor, e naturalmente Moro, “dalla cui uccisione è iniziato il declino”. Anche l’incontro con Follini è stato molto partecipato, grazie anche ad un pubblico attento e pungente nelle sue domande. Prossimi appuntamenti per le librerie di Velletri e Genzano nel week end: sabato 7 Enrico Deaglio presenterà nella Mondadori genzanese di Corso Gramsci “La bomba. Cinquant’anni di Piazza Fontana” (Feltrinelli), mentre domenica al Teatro Artemisio-Volontè di Velletri grande evento per i quindici anni di attività della libreria con Paolo Mieli, Donato Carrisi, Pier Carlo Padoan, Ezio Mauro. Ingresso libero e ‘maratona’ a partire dalle ore 17.00.

Print Friendly, PDF & Email