Italia Viva Anguillara “Bene lo sblocco dei cantieri anche in Regione Lazio”

Italia Viva Anguillara dichiara “Non è il Piano Shock come lo avevamo proposto e strutturato, ma è un importante passo avanti.

0
223
simbolo_iv_anguillara
Simbolo Italia Viva Anguillara Sabazia

“Non è il Piano Shock come lo avevamo proposto e strutturato, ma è un importante passo avanti. Con il decreto Semplificazioni arriva anche lo sblocco di alcune opere pubbliche, come Italia Viva chiedeva da mesi. Sono state individuate 130 opere, molte verranno commissariate e quindi si riuscirà a velocizzarne l’iter. Nel Lazio, come dichiarato dalla Consigliera della Regione Lazio Marietta Tidei, figurano opere strategiche come la Orte-Civitavecchia, la Roma-Latina e il nodo ferroviario di Roma. Finalmente si comprende che la strada migliore per una ripresa è quella di ripartire anche e soprattutto dai territori, attraverso lo sblocco dei cantieri, per donare quello slancio di sviluppo che il Paese merita. Una scelta concreta e ambiziosa che il Governo, finalmente, decide di portare avanti, superando quelle resistenze che impedivano un’accelerazione di sviluppo e prestigio per  il territorio nazionale. Oltre alle opere già citate, il Lazio potrà accelerare su altre altrettanto importanti come la A24-A25, la Salaria, la Tarquinia-San Pietro in Palazzi, l’Acquedotto del Peschiera e la linea ferroviaria Roma- Pescara.”. Lo dichiara Italia Viva Anguillara

Print Friendly, PDF & Email