Italia Viva Ciampino “è proprio necessaria la grandeur natalizia?

"La Giunta comunale di Ciampino con la delibera 131 del 17 Novembre ha approvato lo stanziamento di € 46.360,00 per le luminarie del Natale 2020"

0
104
luminarie
luminarie

“La Giunta comunale di Ciampino con la delibera 131 del 17/11/2020 ha approvato lo stanziamento di € 46.360,00 per le luminarie del Natale 2020 somma importante, che passerebbe sottotraccia se non fossimo ancora in emergenza per il Covid-19, non soltanto sul versante sanitario ma, soprattutto, dal punto di vista economico. E non c’è bisogno di elencare quali e quanti siano i motivi di preoccupazione sociale rispetto agli stravolgimenti ai quali siamo tutti chiamati a far fronte.

In moltissime città le amministrazioni pubbliche sono state costrette a lavorare di forbici tagliando servizi, eventi, manifestazioni, interventi e quant’altro attiene alla sfera della vita collettiva, insomma, giocoforza tirare la cinghia per superare un periodo difficile, anzi, difficilissimo, mentre a Ciampino continuano ad allungarsi ombre sull’organizzazione complessiva dell’attività municipale.

Un periodo insomma di crisi generalizzata ove un’Amministrazione Comunale dovrebbe ridimensionare le spese futili per indirizzare aiuti alle categorie più deboli ma anche agli imprenditori e commercianti più esposti ai rigori della incombente crisi.

In un periodo di “vacche magre” che indurrebbe a evitare sprechi le luminarie di Natale sono davvero necessarie? Perlomeno, sono indispensabili al punto da mettere a bilancio 46mila euro? Non si poteva anche in questo frangente lavorare al risparmio? Va bene illuminare la città per le Feste, ma senza esagerare come parrebbe si intenda fare con una simile somma.

Insomma, proprio necessaria la grandeur natalizia? Chi la vuole? E con quale fine? Certo, l’atmosfera natalizia potrebbe esorcizzare il tremendo periodo di questi ultimi mesi, realizzando una scenografia accattivante, che possa richiamare gente, da cui trarrebbe giusto beneficio il commercio.

Solo questo o, come avverte qualcuno, si vuole favorire una Associazione appena iscritta all’albo Comunale?

Se sia soltanto una malignità, non lo sappiamo ma che tutti questi soldi per le lampadine di Natale siano inopportuni, lo affermiamo con chiara determinazione.

Tutti i Comuni hanno stanziato una buona fetta del bilancio comunale, oltre ai contributi statali e regionali, all’emergenza pandemica mentre Ciampino li sta spendendo tra feste e festini di ogni genere. Sarà forse perchè la nostra Amministrazione non crede ai rischi e ai pericoli del Covid–19?

E mentre l’Amministrazione barcolla su decisioni amministrative importanti intanto con questo spreco economico sembra dare un sonoro schiaffo a coloro i quali hanno pagato e stanno pagando duramente l’emergenza. Qualcuno anche rimettendoci la vita”. Lo dichiara Italia Viva Ciampino.

 

Print Friendly, PDF & Email