Ius Soli, Meta Magazine e il progetto del Liceo Amaldi

Diamo spazio al lavoro sullo Ius Soli dei ragazzi del Liceo Amaldi di Tor Bella Monaca realizzato grazie al coordinamento del docente Claudio Cerroni

0
1008
liceo_amaldi_tor_bella_monaca
Liceo Amaldi Tor Bella Monaca

Siamo lieti di ospitare parte di un progetto curato dal Professor Claudio Cerroni, docente di Filosofia e Storia e tirocinante del corso di specializzazione al sostegno dell’Università “Foro Italico” di Roma, presso l’Istituto d’Istruzione Superiore “E. Amaldi” di Tor Bella Monaca, seguito dalla Professoressa Giuseppina Confaloni. Il corso di Specializzazione è presieduto dalla Professoressa Lucia De Anna, Docente di Pedagogia speciale presso l’Università degli Studi di Roma “Foro Italico”. Il Progetto, denominato “Ius Soli” e cittadinanza e realizzato in una classe terza del Liceo Linguistico “E. Amaldi”, intende favorire la scoperta e la conoscenza della complessità che sottende al concetto di cittadinanza. Gli alunni sono stati chiamati allo studio del processo storico-culturale che ha determinato il nostro concetto di cittadinanza, quindi a distinguere le diverse posizioni e motivazioni a cui fanno riferimento i partiti politici provenienti da molteplici aree. Hanno inoltre ampliato i loro orizzonti indagando la situazione statunitense. La classe è stata divisa in diversi gruppi che hanno svolto compiti autentici in modo cooperativo. Sulle nostre pagine, con l’autorizzazione del Dirigente, la Professoressa Maria Rosaria Autiero, ospiteremo il lavoro di uno di questi gruppi che ha realizzato quattro articoli di giornale. Un articolo in favore dello Ius Soli, un articolo contrario, un’intervista al Senatore Bruno Astorre (PD) e un’intervista all’ex Consigliere Regionale Luca Malcotti (Cuori Italiani). Si precisa che il lavoro è stato svolto prima di Dicembre. Come spiega il Prof. Cerroni: “L’intento del lavoro svolto non è quello di orientare il pensiero dei ragazzi verso una o l’altra soluzione, piuttosto si tratta di creare il giusto spirito critico nei confronti degli eventi e dei dibattiti del quotidiano, per dare agli alunni la possibilità di esprimere la propria cittadinanza attiva. I ragazzi – spiega Cerroni – si sono dovuti mentalmente, e in alcuni casi anche fisicamente, calare nei panni e nelle ragioni dei vari esponenti politici o opinionisti, spero che questo contribuisca ad una maggior conoscenza e consapevolezza dell’aspetto trattato”. Auguriamo agli alunni della 3BL, classe in cui si è svolto il progetto, di terminare al meglio un intenso e proficuo anno scolastico e ci fa piacere che il nostro giornale possa continuare a sviluppare la sua vocazione sociale e possa contribuire alla didattica, alla formazione umana e magari professionale delle nuove generazioni. Ricordiamo che già in molti istituti abbiamo attivato dei percorsi di formazione legati al giornalismo e speriamo che se ne possano attivare ancora altri.

Gli articoli saranno pubblicati secondo il seguente calendario:

Domani mercoledì 21 marzo pubblicheremo il pezzo a favore dello Ius Soli, poi giovedì 22 il pezzo contro lo stesso Ius Soli, andremo avanti venerdì prossimo, 23 marzo, con l’intervista al Senatore, appena riconfermato nello scranno a Palazzo Madama, Bruno Astorre, favorevole al provvedimento e infine l’intervista all’ex Consigliere Regionale Luca Malcotti, contrario all’introduzione di questa norma sabato 24 marzo.

Print Friendly, PDF & Email