Judo Frascati, Favorini terza a La Coruna

Asd Judo Frascati, Flavia Favorini ancora sul gradino più basso del podio questa volta a La Coruna in European Cup. Mascherucci secondo a Cittadella

0
223
favorini_moraci
Favorini e Moraci

E’ un momento di forma e di crescita notevole quello che sta attraversando Flavia Favorini. La forte atleta dell’Asd Judo Frascati, che martedì ha compiuto i suoi primi 18 anni, si è fatta un regalo in anticipo salendo per la prima volta sul podio di una tappa di “European Cup” della classe Juniores (fino all’anno scorso Flavia era tra i Cadetti, classe in cui aveva ottenuto diversi ottimi risultati). Nella categoria dei 63 chili, la Favorini ha messo in fila la spagnola Sara Seoane Lopez e successivamente la ceca Renata Zachova (che aveva a sua volta eliminato la forte atleta russa Anastasia Kolyadenkova), poi in semifinale si è trovata di fronte la temibile tedesca Annabelle Winzig (poi vincitrice della prova) che l’ha sorpresa costringendola alla “finalina” per il terzo posto dove Flavia non ha dato scampo alla connazionale Marianna Palumbo. «Un ottimo bronzo che segue la già buona prestazione della precedente tappa di European Cup a Coimbra, in Portogallo, ma anche il terzo posto ai recenti campionati italiani Juniores» rimarca il presidente e maestro dell’Asd Judo Frascati Nicola Moraci che ha seguito la sua giovane atleta in Spagna. «Il primo podio in European Cup è sicuramente un risultato che mi lascia molto contenta, un bel modo per festeggiare il mio 18esimo compleanno – sorride la Favorini – Mi è rimasto un po’ di rammarico per la semifinale: un’ingenuità mi è costata cara e così ho cercato di dare tutta me stessa nella finale per il bronzo che ho vinto combattendo in maniera determinata». La sua crescita, anche a livello internazionale, pare evidentissima. «Credo che in questa categoria ci siano diverse ottime atlete e che il risultato sia figlio di vari fattori. Ora mi preparerò per la prossima tappa di European Cup a Leibnitz, in Austria, e per la successiva finale di Coppa Italia del 16 giugno» conclude la Favorini. Ma il week-end dell’Asd Judo Frascati è stato impreziosito anche da un altro ottimo risultato: Roberto Mascherucci, infatti, ha conquistato un secondo posto di tutto rispetto nella categoria 73 chili M4 del trofeo internazionale “Città Murata” che si è svolto a Cittadella, in provincia di Padova, e che fa parte del campionato italiano a tappe della categoria Master. «Credevo di dover saltare questo appuntamento per problemi lavorativi e invece alla fine sono riuscito partecipare – spiega Mascherucci – Non mi ero allenato con la giusta intensità, ma sono riuscito a fare una buona prestazione cedendo in finale solo al cospetto di Gabriele Verona, che avevo battuto un mese fa in un torneo a Rosignano e che è un avversario eccellente. Un buon test in vista del campionato europeo di Glasgow (in Scozia, ndr) in programma il prossimo 15 giugno».

Print Friendly, PDF & Email