Judo Frascati, oro e argento per la Battistoni

Asd Judo Frascati ginnastica artistica, per Roberta Battistoni oro e argento al campionato nazionale Fisdir di Rimini

0
362
battistoni
Battistoni

Una grande emozione. Così si può riassumere la vittoria di Roberta Battistoni nel campionato nazionale organizzato dalla Fisdir (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale) e tenutosi domenica scorsa a Rimini. Un risultato di assoluto rilievo per la 22enne atleta diversamente abile dell’Asd Judo Frascati, seguita per l’occasione in terra romagnola da Ana Maria Huncu, uno dei tecnici dello staff della ginnastica artistica del club tuscolano. “Siamo orgogliosi di lei – dice la Huncu – Roberta, nella categoria Senior livello 3, ha ottenuto il primo posto con una elegantissima esibizione nel corpo libero, ma ha fatto una splendida gara anche nelle parallele, in una specialità che temeva molto e dove è riuscita a piazzarsi al secondo posto. Inoltre ha saputo superare le paure di un grave infortunio al ginocchio subito lo scorso anno e si è piazzata quarta anche nel volteggio e ha chiuso col medesimo piazzamento pure nella trave. Roberta ci ha dato una grande lezione, quella di saper andare oltre tutte le difficoltà e lo ha fatto con un grandissimo entusiasmo e tanta voglia di esibirsi”. Quella di Rimini era la prima vera gara dopo l’infortunio per la Battistoni che, però, non ha avuto alcuna esitazione. “Al di là della sindrome di down da cui è affetta, Roberta è celiaca e soffre di diabete: il giorno della gara eravamo preoccupati per il livello glicemico alto anche a causa dell’adrenalina. L’abbiamo costantemente monitorata, ma dal punto di vista tecnico sapevamo che avrebbe fatto un’ottima prestazione e così è stato”. La Huncu per la prima volta si è trovata a lavorare con un’atleta diversamente abile. “Come sempre accade, noi tecnici cresciamo assieme ai ragazzi che alleniamo ed è stato così anche con Roberta. Quando è tornata ad allenarsi a novembre, abbiamo dovuto lavorare molto sulla fase di riabilitazione fisica, poi abbiamo iniziato a curare la parte tecnica e a preparare gli esercizi. La Battistoni si è allenata spesso con il nostro gruppo delle Junior e Senior e si è guadagnata l’affetto e la stima di tutte le altre ragazze. La bellissima prestazione di Rimini ripaga tutti i suoi sacrifici”.

Print Friendly, PDF & Email