Kick Boxing Albalonga alla Predator Cup

0
1555
kickboxing
Kick Boxing Albalonga - Predator Cup
kickboxing
Kick Boxing Albalonga – Predator Cup

Anche questo mese l’A.s.d. Kick Boxing Albalonga, rappresentativa della Polisportiva Comunale di Albano Laziale a partecipato e vinto ad un evento sportivo di pura kickboxing, la Predator Cup, svoltasi domenica 13 dicembre ad Ariccia presso il Pala Box Spartaco Bandinelli. Una giornata di combattimenti avvincenti sul ring e dentro la gabbia, tutti a dare il meglio per vincere ed aggiudicarsi la Predator Cup. Dalle 11 di mattina alle 22 di sera ben 130 match tra cui anche i 13 match di contatto pieno serali di alto livello in cui sono stati assegnati un titolo mondiale mma pro, due titoli europei muay-thai pro, due titoli italiano k-1 semi pro ed altri otto titoli italiani k-1 classe c., Purtroppo al galà serale non ha combattuto l’atleta dell’Albalonga Giorgio Bolognesi per via del suo avversario che ha avuto l’influenza: un po demoralizzato per essersi preparato duramente per due mesi al match per il titolo italiano k-1 e sapendo solo la sera prima che non si sarebbe disputato, non si è perso d’animo ed ha comunque partecipato alla Predator Cup. Infatti è stato proprio lui ad aggiudicarsi la prima coppa per la Kickboxing Albalonga vincendo nella categoria 70 kg senior low kick. Si aggiudica il primo posto anche Matteo D’addato che da febbraio ad oggi   vince la sua quarta gara consecutiva nella cat. Senior 72 kg low kick. Si piazza secondo Nicolò Bolognesi nella categoria 58 kg junior low kick . Si aggiudica la Predator Cup anche Cervini Cristian vincendo nella categoria 65kg low kick, un ottimo risultato per un atleta esordiente dopo solo tre gare.                                                                                                   Soddisfatto dei risultati dei suoi ragazzi il maestro Fabio Pucci che commenta così: “E’ stata una giornata fantastica, tanti incontri, tanto pubblico, tanti atleti che si sono confrontati sportivamente per aggiudicarsi la vittoria, anche questo mese i fatti parlano da soli, questa prima edizione della Predator Cup è stata fantastica nella perfezione della sua organizzazione, coppe stupende e cinturoni bellissimi messi in palio dal organizzatore Alessandro Cecchini, Presidente della federazione i.c.o., che porta avanti la sua idea in cui gli atleti vengono prima di tutto sono loro che ci mettono l’impegno il cuore e la passione ed è giusto che tutto il loro sforzo venga ricompensato alla vittoria con trofei e cinturoni degni di questo nome”. Continua a dirci Fabio Pucci: “Sono orgoglioso di rappresentare il mio comune, Albano Laziale   come Polisportiva Comunale in tutte le gare a livello nazionale ed internazionale a cui partecipiamo, a conferma di una splendida realtà che è la Polisportiva Comunale Generale. Ma non finisce qui, Ci aspettano altre tre gare nei primi mesi del 2016 tra cui i campionati italiani in cui verranno assegnati cinturoni e titoli , e gli europei di kickboxing della federazione i.c.o. che nel 2016 si svolgeranno ai Castelli Romani”.

Print Friendly, PDF & Email