La Barbuta, Gabriella Sisti all’attacco

Le dichiarazioni dell'assessre ciampinese ed esponente dell'Udc Gabriella Sisti sul Campo Nomadi La Barbuta: "Lo stato ci abbandona al nostro destrino"

0
693
sisti
Gabriella Sisti

“Non si vede la luce all’orizzonte per la soluzione dell’annosa questione del campo nomadi “La Barbuta”. I cittadini esasperati si chiedono perché il governo imponga restrizioni per l’inquinamento ma tace sui roghi giornalieri che inquinano pesantemente l’aria di ciampino e zone limitrofe. Lo stato ci impone giustamente a salvaguardia della nostra salute – afferma Gabriella Sisti, Segretario Provinciale dell’UDC e Assessore alla Sanità di Ciampino – restrizioni alla circolazione per le polveri sottili ma ci abbandona al nostro destino quando si parla di roghi tossici che oramai non si contano più. La commissione parlamentare per le periferie, insieme ai comitati dei quartieri coinvolti, sta facendo un ottimo lavoro nel portare alla luce questo lassismo e rimpallo che non sta producendo nulla di concreto al momento. Chiediamo con forza una soluzione in breve tempo e la chiediamo agli organi istituzionali e di pubblica sicurezza deputati alla tutela della salute pubblica. Un popolo che soffre e si intossica quotidianamente non puo’ passare inosservato”.

Print Friendly, PDF & Email