La Città sulle attività commerciali di Albano

"Ecco perchè torniamo a parlare della attività commerciali di Albano" lo scrive Fabio Ginestra uno dei responsabili della Lista Civica La città

0
123
lacitta
Lista La Città - Albano Laziale

“ECCO PERCHE’ TORNIAMO A PARLARE DELLE  ATTIVITA’ COMMERCIALI DI ALBANO.

Perchè una città con negozi aperti ha un’anima. Con negozi chiusi è solo un dormitorio. E noi vogliamo una città con l’anima. L’aiuto al commercio, non è solo per il commerciante, ma è per tutta la città. Se noi fossimo oggi in Amministrazione, oltre alla riduzione della TARI che dovrebbe essere automatica (se stai chiuso non crei immondizia),  faremmo tre cose immediate per commercio ed artigiani di Albano, senza tentennamenti:

  1. costituire una “rete di imprese” fra i commercianti di Albano. E’ lo strumento più efficace per ottenere finanziamenti pubblici a sostegno della categoria;
  2. applicare la riduzione di tasse locali ai cittadini che acquistano nel Comune;
  3. realizzare un portale internet dedicato al commercio locale, affinchè il negozio di vicinato possa vendere on line per tutto il periodo di ulteriore limitazione dei movimenti (il portale lo abbiamo già, realizzato da nostri partner, e da noi offerto con importante sconto – costa solo 10 euro una tantum, e basta! – diversi negozi sono già iscritti).

Solo un criterio premiale incoraggia il cittadino a fare compere nei negozi del luogo. Si innesca un circolo virtuoso e tutti ne beneficiano. Il commercio è il soggetto trainante. Il Comune fa la regìa e non dà soldi a perdere, ma li investe per la collettività e per dare occupazione. Finalmente anche Consiglieri comunali di maggioranza vedono il problema. Ma fanno proclami… e in ordine sparso. Questo non va bene per una  Amministrazione comunale  che ha ricevuto una prorogatio forzata dall’emergenza sanitaria. Dobbiamo fidarci del Sindaco, lui è stato eletto dal popolo, insieme ai consiglieri. Allora, per i prossimi mesi, tolga le deleghe a tutti gli Assessori e faccia una gestione di tipo commissariale e collegiale, lui, con tutto il Consiglio comunale. Forse eliminando le dichiarazioni “acchiappavoti” verranno meglio tutelati gli interessi della città”. Lo dichiara Fabio Ginestra, uno dei responsabili della Lista Civica “La città Albano Laziale”.

Print Friendly, PDF & Email