La Festa della Santissima Madre di Dio di Grottaferrata

0
2165
processione_sacra_icona
Processione della Santissima Madre di Dio di Grottaferrata
processione_sacra_icona
Processione della Santissima Madre di Dio di Grottaferrata

E’ terminata nella serata di Venerdì 22 agosto la Festività della Santissima Madre di Dio di Grottaferrata con la recita della supplica, il rinnovo del voto dei cittadini e l’offerta dei ceri da parte del Sindaco Fontana nel cortile abbaziale di S. Nilo e la Processione con la Sacra Icona lungo Corso del Popolo e fino a Piazza De Gasperi.

La Santissima Madre di Dio di Grottaferrata, Patrona della città, venerata con forte devozione dalla cittadinanza nella sentita Festività che ha concluso il Triduo Solenne di preparazione dal 19 al 21 agosto, che ha incluso i riti e le celebrazioni religiose presso il Santuario dell’Abbazia di S. Nilo e, nella mattinata di giovedì, la consueta Messa presso l’Edicola del Tuscolo con pellegrinaggio dei fedeli partito dal centro della cittadina.

Le Autorità religiose del Monastero dedicato all’altro Patrono criptense San Nilo, le Autorità civili e militari di Grottaferrata, i rappresentanti di alcune Amministrazioni locali con il Gonfalone della propria città ed una folla numerosa di cittadini hanno riempito il cortile abbaziale antistante l’ingresso al Santuario dove è stata allestita la cerimonia conclusiva della Solenne Festività presieduta da Padre BessarioneKryptoferritised alla presenza fra gli altri del Rev.mo P. Abate Michel Van Parys, che in mattinata aveva celebrato la Divina Liturgia Solenne.

Nel parterre delle autorità il Sindaco di Grottaferrata Giampiero Fontana ha fatto gli onori di casa alle autorità politiche intervenute quali Pasquale Boccia, Sindaco di Rocca di Papa, Federica Lavalle, Vice Sindaco di Rocca Priora, Giuseppe Bartolozzi, Assessore agli Affari Generali di Marino, e Miriam Trobbiani, Consigliere Comunale di Frascati. Per l’amministrazione Comunale di Grottaferrata presenti anche gli Assessori Enrico Ambrogioni e Gabriella Sisti, il Presidente del Consiglio Luigi Spalletta, e i Consiglieri Comunali Moira Masi, Michela Palozzi e Riccardo Tocci.

Attorno all’Icona della Santissima Madre di Dio addobbata dalle candele e dai fiori bianchi e rossi, si è svolta la celebrazione della Supplica alla Madonna con la successivaofferta dei ceri ed il rinnovo del voto che il Sindaco Giampiero Fontana ha recitato a nome di tutta la cittadinanzagrottaferratesein onore ad una tradizione che prosegue sin dal lontano 2 febbraio 1944, invocando nella rituale formula di preghiera l’aiuto e la protezione della Vergine Maria sull’intero popolo.

A seguire lo storico Carro, trainato da ben otto uomini ed ai cui lati sono sfilate donne in caratteristico costume, ha trasportato l’Icona della Santissima Madre di Dio lungo Corso del Popolo e fino a Piazza Alcide De Gasperi, dove finestre e balconi erano “vestiti a festa” con i tradizionali drappi rossi, e con il conseguente ritorno della processione nel complesso abbaziale per il saluto finale della comunità alla Sua Santa Patrona.

Print Friendly, PDF & Email