La festa della Via Francigena nel Sud a Fossanova

Sabato 16 Marzo nel complesso dell’abbazia di Fossanova si celebra il riconoscimento della Via Francigena nel Sud fra i Cammini Europei

0
279
francigena
via frangigena del sud

Sabato 16 Marzo nel complesso dell’abbazia di Fossanova si celebra il riconoscimento della Via Francigena nel Sud fra i Cammini Europeicon unaCamminata e una Conferenza a cui partecipa l’Assessore Regionale al Turismo.

Si prevedono due appuntamenti per i camminatori alle ore 7:30 a Maenza dalla piazza antistante il Palazzo Baronalee alle ore 9.30 a Priverno in Piazza Giovanni XXIII, dove i due cortei partiranno verso Fossanova.

Il pellegrinaggio è organizzato in onore dei festeggiamenti di San Tommaso d’Aquino.All’Abbazia di Fossanova  la conferenza avrà inizio alle ore 15:00 dal titolo La Via Francigena del Sud, cammino culturale Europeo. “La conferenza  vuole sottolineare il lavoro svolto dalle associazioni e  dai comuni  insieme alla Regione Lazio  per la certificazione del tracciato del cammino Francigeno a sud di Roma “ ci dice Giancarlo Forte presidente del Gruppo dei Dodici .

Parteciperanno alla conferenza l’Assessore al Turismo della Regione Lazio, l’On.Lorenza Bonaccorsi, e il presidente dell’ AEVF On. Massimo Tedeschi .

La via Francigena del Sud unisce l’Occidente e l’Oriente, passando attraverso alcuni dei borghi più belli d’Italia che ogni anno vengono percorsi da migliaia di pellegrini e camminatori in cerca di emozioni uniche per vivere l’Italia e il suo turismo lento.

“Un incontro interessante per scoprire uno dei tratti di Via Francigena nel Sud del lazio” continua Giancarlo Forte, “ poco conosciuti ma dallo splendore inestimabile”

“Sotto gli asfalti lucidi delle strade statali e nel ricordo dei racconti tramandati, si celano preziosi sentieri. Non solo cammini da calpestare, ma veri percorsi interiori che portano oltre i luoghi geografici, con una ardimentosa camminata verso il ritrovo e la ricerca di sé stessi.”

Un evento organizzato con il patrocinio della Regione Lazio, Associazione Europea della Via Francigena, Compagnia dei Lepini e i Comuni di Maenza e Priverno.

Sarà possibile partecipare con una quota di euro 10 al pranzo del pellegrino, organizzato e curato dall’associazione Campagna Amica e la Coldiretti di Latina, verrà accompagnato dai canti popolari del Coro delle Donne di Giulianello (Cori).

Per informazioni e per l’adesione:

Giancarlo Forte  Cell: 3206196535 Email: gia.forte@fastwebnet.it

 

Print Friendly, PDF & Email