La Festa dello Sport conquista Grottaferrata  

0
882
grottafestasport16
Grottaferrata, Festa dello Sport 2016
grottafestasport16
Grottaferrata, Festa dello Sport 2016

E’ stata una giornata di grande partecipazione quella della Festa dello Sport 2016, manifestazione che per il secondo anno consecutivo ha permesso alla Cittadinanza criptense di conoscere le tante Associazioni Sportive presenti sul Territorio. Come da programma, alle 10:00 del 18 settembre si sono aperte al pubblico le porte del Palazzetto dello Sport Saverio Coscia di Via G. Quattrucci, per una kermesse all’insegna del divertimento, della socialità e, soprattutto, dei più sinceri valori agonistici.

A causa del maltempo, l’iniziativa non si è svolta all’aperto come accaduto nell’edizione precedente. Le condizioni meteorologiche però non hanno precluso né la riuscita dell’evento e né la magnifica atmosfera che si respirava sia in campo che tra gli spalti.

La Festa ha dato ufficialmente il via alla nuova stagione sportiva, caratterizzata quest’anno da una lunga serie di eventi ed iniziative per agevolare e sostenere la pratica delle discipline agonistiche di Grottaferrata.

Presenti le Autorità Cittadine: sono intervenuti infatti il Sindaco di Grottaferrata, Dott. Giampiero FONTANA, che ha esternato il proprio apprezzamento per la riuscita della manifestazione, il Vice Sindaco, Avv. Francesca Maria PASSINI, l’Assessore allo Sport Michela PALOZZI, organizzatrice della manifestazione, i Consiglieri comunale Arch. Roberta COVIZZI e Moira MASI,nonché il Comandante della Stazione dei Carabinieri, Nicola FERRANTE e Mario ADRIANI, gestore del Centro Sportivo Comunale La Madonnella.

E tra gli applausi è stato accolto Valerio ASPROMONTE, Medaglia d’Oro alle Olimpiadi di Londra nel 2012 e vincitore ai Mondiali ed Europei di Scherma, le cui parole sono state di incoraggiamento per tutti i ragazzi che si avvicinano allo sport.

E tante le Associazioni che hanno aderito all’evento. Il Maestro Fabio MARCELLONI e i suoi allievi hanno conquistato il pubblico con le eleganti movenze del Tai Chi e del Kung Fu, mentre la scuola grottaferratese di Kendo, Ken-Zen Dojo Ichi Juku, ha mostrato la raffinatezza dell’antica arte di combattimento con le tradizionali spade di bambù.

L’A.S.D. Grottaferrata Calcio Stefano Furlani ha permesso ai bambini di disputare partite nel campo da Basket, mentre gli allievi della scuola di Arti Marziali Hwal Moo Do – Korean Dragon Team del maestro Piergiorgio GALLI si sono esibiti in un allenamento collettivo, con tanto di acrobazie e scambi in coppia. Numerosi i bambini sotto gli otto anni che, come veri esperti del ‘tatami’, hanno eseguito capriole e tecniche perfettamente sincronizzate.

Il Maestro GALLI ha voluto poi dedicare un discorso pubblico alla bravissima Francesca CECI che, il mese scorso, a soli 13 anni, ha conquistato l’Oro mondiale nel Kick Boxing oltre a ricevere il riconoscimento di “Miglior Atleta Femminile dei Campionati Mondiali WAKO”.

Non è mancata la presenza dell’International Tang Su Do Academy del Maestro Simone MECOZZI che, dopo una dimostrazione tecnica, ha invitato i ragazzi del pubblico ad unirsi agli allenamenti.

L’A.S.D. Pattinaggio Artistico Grottaferrata ha stupito i presenti con le performance delle bravissime e giovanissime atlete e c’è stato spazio anche per la Pallacanestro, grazie al supporto di A.S.D. San Nilo Basket.

Importante è stata la presenza di AGENDA Onlus, realtà che quest’anno è stata protagonista del progetto SportivaMente Abile, promosso dall’Amministrazione comunale di Grottaferrata: un percorso di inclusione sociale che ha garantito oltre dieci mesi di sport a tanti ragazzi diversamente abili.

A tale riguardo, è stata la partecipazione dell’A.S.D. Judo Grottaferrata del Maestro Alessio CIONFI a mostrare i risultati raggiunti da SportivaMente Abile, con tanti ragazzi speciali che sono stati in grado di affrontare esercizi difficili tra l’entusiasmo delle famiglie e davvero tanto divertimento.

E’ stata presente anche l’A. S. D. Accademia del Nuoto-Marino, realtà che è parte un ampio progetto d’integrazione sociale a favore dei ragazzi diversamente abili, in collaborazione con Assohandicap Onlus.

Non è mancata la musica, con il saggio delle promettenti ballerine della scuola di Danza Moderna del Palazzetto dello Sport. A chiudere la manifestazione sono stati poi i trascinanti balli proposti dall’Associazione Culturale Explosion Timbera: una bellissima conclusione a ritmo di Zumba, Salsa e il Bughi Bughi di Patrizia DE VELLIS.

Una manifestazione riuscita sotto ogni punto di vista, anche grazie all’operato degli Agenti della Polizia Locale, che hanno gestito al meglio il traffico della zona, nonostante l’ampia presenza di vetture che hanno affollato per l’occasione i parcheggi situati nei pressi del Palazzetto.

Insomma, un’edizione che conferma la passione di Grottaferrata per lo Sport e che promette, fin da ora, una terza edizione ulteriormente ampliata e partecipata!

Print Friendly, PDF & Email