La Libertas Genzano maschile bissa il successo a Fiumicino

0
852
Libertas Genzano
Fase di gioco della Libertas Genzano a Fiumicino
Libertas Genzano
Fase di gioco della Libertas Genzano a Fiumicino

SPORT – Bottino pieno per i ragazzi del Genzano nella seconda giornata di Campionato di Serie C. Impegnati in trasferta in quel di Fiumicino contro i locali dell’Isola Sacra i genzanesi si sono schierati inizialmente con la consueta formazione ad eccezione del palleggio dove Simone Fattori ha sostituito il fratello Matteo, rimasto vicino alla consorte prossima alla  nascita del primogenito. I castellani nell’occasione hanno confermato i buoni giudizi maturati dopo la disputa della prima giornata ed hanno alla fine avuto la meglio sui padroni di casa. Qualche difficoltà in verità gli ospiti l’hanno avuta all’inizio per la scarsa illuminazione dell’impianto di gioco, con poche luci accese e scarsa visibilità. Quindi ovvi problemi di ambientamento che hanno contribuito non poco al 25-22 finale del primo set a favore dei romani. Pian piano però capitan Massa e compagni hanno acquisito confidenza con le problematiche dell’ambiente ed hanno preso le misure agli avversari di turno, dapprima pareggiando il computo dei set, con l’aggiudicazione del secondo parziale con il punteggio di 23-25 e poi dilagando nei restanti due, come si evince dai 15-25 e 16-25 con cui si è completato il tabellino del match. Una volta sciolte le remore iniziali difatti i castellani hanno preso il ritmo e le combinazioni sono state tutte più efficienti, tanto da far pendere la bilancia dell’esito del confronto da un’unica parte. Quindi seconda gara di campionato e seconda vittoria di fila, con 5 punti in totale di bottino che portano i genzanesi ad occupare la seconda posizione in classifica dietro la Top Volley Latina a punteggio pieno ed in coabitazione con Nettuno e Sports Team G. Castello di Acilia, località dove proprio domenica prossima alle 18.00 si confronteranno nel difficile confronto sotto il pallone A del Centro Sportivo La Madonnetta in Via Bruno Molajoli. Un incontro sulla carta della massima difficoltà in quanto nelle file della formazione di Acilia, guidata da Pino Corradini, gareggiano questa stagione elementi quali Enzo Di Manno, Riccardo Lione e Bartolomiej Czkiel, che negli anni scorsi hanno militato in categorie ben superiori. Gli appassionati di volley ricordano bene infatti che l’opposto  Di Manno due anni fa, tanto per ricordare le ultime annate, ha giocato a Milano in A/2 e l’ultima stagione a Monterotondo in B/1 assieme al centrale Czkiel, mentre l’ex Lione, oltre all’attività invernale nell’indoor, ha difeso in due Olimpiadi estive i colori dell’Italia nel beach volley.

 

ISOLA SACRA FIUMICINO – LIBERTAS  GENZANO           1-3

(25-22; 23-25; 15-25; 16-25)

 

LIBERTAS GENZANO: Franceschetti, Fattori Simone, Massa (cap.),  Fratarcangeli, Cimini, Pera, Ciccarelli, Marinelli Luca (libero), Luzzi, Menichelli, Andreassi, Corsetti  – 1° All.: Emili – 2° All.: Rosati

 

Print Friendly, PDF & Email