La Lupa Frascati juniores ai quarti scudetto

0
898
Lupa Frascati vs Recanatese
Thachi festeggiato dopo il goal della Lupa Frascati contro la Recanatese

La Juniores Nazionale della Lupa Frascati è tra le prime otto squadre d’Italia. Il verdetto è arrivato sabato scorso quando la squadra di mister Paolo Citernesi ha battuto la Recanatese per 1-0 (gol di Thaqi), dopo il 2-2 della prima gara sul campo della Jesina. «E’ una grande gioia» dice orgoglioso il presidente Alberto Cerrai, una volta di più presente alla gara della squadra giovanile maggiore. «Siamo l’unica squadra laziale rimasta in gioco – continua il massimo dirigente -, speriamo di continuare a rappresentare la nostra regione al meglio. Abbiamo puntato su questo gruppo ad inizio stagione, i ragazzi e il mister hanno fatto alla società questo grande regalo e sono certo che proveranno a farne ancora. Volevo dedicare questa vittoria a Damiano Bocci, un ragazzo che a Jesi ha subito un grave infortunio alla spalla: spero possa rientrare presto». «Essere arrivati tra le prime otto squadre d’Italia è tanta roba» aggiunge sorridente il responsabile del settore giovanile Fabio Melchionna. «Come la vittoria del campionato, questo è un altro regalo per il nostro presidente. Il sogno sarebbe arrivare alla “Final Four” che si giocherà a Viareggio». Mister Citernesi si allinea ai suoi dirigenti. «Abbiamo fatto la partita dall’inizio alla fine, ma purtroppo davanti siamo stati poco precisi in una giornata in cui il bomber Viciani non ha segnato. Il caldo e il risultato rimasto in bilico ci hanno fatto rischiare grosso nell’unica occasione ospite capitata a 15′ dalla fine, ma comunque è andata bene per noi». Nel finale Citernesi è stato espulso. «L’arbitro ci ha fischiato contro tanti falli inesistenti e alla fine non ho “resistito” nel farglielo notare – dice il tecnico -. Il fatto di essere squalificato non mi preoccupa: la squadra ormai sa come comportarsi in mezzo al campo. La qualificazione ai quarti? E’ un grande traguardo di cui andiamo orgogliosi». Nelle prossime ore la Lupa conoscerà l’avversario dei quarti di finale (se si procede per criteri geografici potrebbe essere il Sansepolcro).

Print Friendly, PDF & Email