La posizione di Papalia sul bilancio di previsione 2013 a Genzano

0
783
Fabio Papalia
Fabio Papalia Consigliere Comunale di Genzano di Roma (FdI)
Fabio Papalia
Fabio Papalia Consigliere Comunale di Genzano di Roma (FdI)

In una nota il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Genzano, Fabio Papalia, in vista della discussione sul bilancio di previsione chiede alla giunta comunale maggiore attenzione per i problemi dei cittadini.:

“Molte sono le segnalazioni e le lamentele che riceviamo quotidianamente dai cittadini.
Molti cittadini richiedono di rivedere le aliquote comunali Imu e Irpef e sono seriamente preoccupati per l’impatto che avrà la nuova tassa sui rifiuti; la Tares. Si tratta di un momento molto difficile per le famiglie e le aliquote applicate, già dallo scorso anno, dal comune di Genzano sono molto alte.
Confidiamo, inoltre, in qualche risposta positiva in merito alla raccolta differenziata. I ritardi sono, oramai, cronici e purtroppo a tali ritardi seguiranno pesanti sanzioni che pagheranno, ingiustamente, i cittadini. Considerando il fatto che questa Giunta ha nominato anche un architetto come dirigente del servizio di programmazione, sviluppo infrastrutture, qualità della vita e sostenibilità ambientale viene da chiedersi a che sia servita tale nomina. Stesso architetto da poco nominato anche dirigente dell’area tecnica.
Oltre il problema, non indifferente, delle imposte comunali si richiede maggiore attenzione sul fronte della sicurezza. Molteplici sono le discussioni affrontate in merito, chiediamo per l’ennesima
volta di valutare la predisposizione di un sistema di videosorveglianza.
Altra situazione di disagio per i cittadini è quella riguardante il problema, ormai storico, della fornitura idrica. Ennesima estate a secco per molti cittadini genzanesi.
Proclami su proclami, da parte del sindaco Gabbarini, ma una diffida nei confronti di Acea a quando??
Parcheggi nel centro di Genzano: i parchimetri sono quasi tutti non funzionanti.
Da mesi ormai non se ne discute neanche più in commissione. Eravamo in attesa di notizie,
da parte della Giunta comunale, ma al momento tutto tace. Ovviamente il discorso di prevedere e progettare nuovi parcheggi per il centro storico non è mai decollato e i disagi per residenti e non residenti sono molteplici”.

Print Friendly, PDF & Email