L’A.S.D. Ginnastica Genzano primeggia nel Lazio

La Ginnastica Genzano sabato 17 Marzo a Civitavecchia, per la 2^ prova regionale del Campionato Individuale maschile F.G.I. Gold All-Around

0
308
briamonte
Briamonte

“Sabato 17 Marzo presso il Geodetico “De Ferraris” di Civitavecchia, si è svolta la 2^ prova regionale del Campionato Individuale maschile F.G.I. Gold All-Around per le categorie Allievi, Junior e Senior e quello di Specialità Junior/Senior, campionati, questi, di alto livello tecnico, cui hanno partecipato oltre 100 ginnasti provenienti da tutta la regione. L’A.S.D. Ginnastica Genzano era presente con 5 ginnasti, accompagnati dal Tecnico Federale Micaela Fagiolo, tra i quali: Luca George Apostu, per gli Allievi di 3^ fascia e Gabriele Louis Lupo per la 4^ fascia, entrambi alla loro prima esperienza quest’anno, in un campionato di tale importanza; Ciampa Federico e Briamonte Antonio per la Specialità Junior 1^ fascia e Benassi Alessandro per la Specialità Junior 2^ fascia. Purtroppo, assente per infortunio, era Catarci Leonardo: assenza pesante poiché il ginnasta genzanese, attualmente in forza alla società Pianeta Benessere di Anzio per il Campionato di Serie B, in occasione della 1^ prova regionale, tenutasi il 17 febbraio scorso, si aggiudicò il 1° posto assoluto, nella categoria Junior 2. La gara è iniziata la mattina con i ginnasti allievi, tra cui, per il club genzanese, sono scesi in pedana Lupo e Apostu. La loro performance, sebbene non corrispondente al loro solito livello espresso in gara e compromessa da numerosi errori di imprecisione commessi in particolare in attrezzi come Anelli, Sbarra e Corpo Libero, probabilmente causati dell’emozione, ha portato i ragazzi a piazzarsi comunque in posizioni molto alte della classifica regionale: 4° posto per Luca e 6° posto per Gabriele. Ciò dimostra il notevole margine di miglioramento che potrebbero raggiungere entrambi, in virtù anche del 3° posto che Gabriele aveva ottenuto in occasione della 1^ prova regionale, dove invece aveva condotto una gara lineare. Nel primo pomeriggio è stata la volta del Campionato di Specialità: Briamonte e Ciampa hanno fatto man bassa di podi nelle diverse specialità presentate, svolgendo un’ottima gara. Nella specialità Corpo Libero, si sono aggiudicati rispettivamente il 1° e 2° posto, sia nella gara di giornata che nel Campionato Regionale, con un punteggio parimerito che si differenziava, a favore di Antonio, solo per la nota esecutiva. Stessa situazione, ma con un risultato capovolto, per la specialità Parallele, dove Federico ha conquistato il gradino più alto del podio, conquistando anche il titolo di Campione Regionale a questa specialità, seguito al 2° posto dal compagno di squadra, Antonio. Nella specialità Anelli, ancora una medaglia d’oro per la Ginnastica Genzano, con Antonio che, pur preparando l’esercizio in pochi giorni, è riuscito a portare a termine una buona routine; mentre, per il Volteggio, Ciampa ha ottenuto il 3° posto nella gara di sabato e la medagalia d’argento nel Campionato Regionale, grazie al punteggio conquistato nella prova precedente. Esordio in questo campionato, per la categoria Junior 2^ fascia, anche per Alessandro Benassi, che, sebbene con qualche errore di troppo a Corpo Libero, ha saputo, condurre un’ottima gara: al termine della stessa, la classifica lo ha visto 1° al Volteggio e 2° alle Parallele. Un’altra bella soddisfazione per l’associazione genzanese, viene dal Campionato Individuale Gold Junior e Senior All-Around, il più complesso dal punto di vista tecnico visto l’elevato livello dei ginnasti in gara e la difficoltà del programma tecnico che richiede una vasta eseprienza oltre che un completo padroneggiamento di tutti gli attrezzi: sebbene Leonardo Catarci non sia riuscito a recuperare l’infortunio per poter partecipare a questa 2^ prova regionale, il suo punteggio, ottenuto in occasione della gara precedente, è rimasto il più alto delle due prove e gli è valso il titolo di Campione Regionale della categoria Junior di 2^ fascia. Eccellente prestazione, quindi, da parte dei ginnasti della Ginnastica Genzano, società che continua a rappresentare un modello tecnico di alto livello per il territorio dei Castelli Romani: tale risultato è ancor più eccellente se si pensa che la sede di allenamento dell’associazione, la piccola palestra della scuola De Amicis di Genzano di Roma, è stata chiusa più di una volta e per diversi giorni, proprio nel periodo di preparazione al Campionato, a partire da Novembre, a causa delle temperature eccessivamente basse interne alla struttura, dovute all’assenza della caldaia dei riscaldamenti che, in seguito agli ultimi lavori di ristrutturazione da parte del comune, non è stata ancora installata. Una grave mancanza da parte dell’amministrazione comunale che ha costretto e costringe tuttora a svolgere le attività di allenamento in condizioni estreme, che inevitabilmente si ripercuotono sull’andamento dei risultati dei ginnasti dell’Associazione la quale, nonostante ciò, continua a rappresentare con onore la città di Genzano, di cui porta con orgoglio anche il nome, attraverso gli eccellenti risultati sia nel Lazio che in tutta Italia. Ora ai ragazzi aspetta la fase di Zona Tecnica, una sorta di Interregionale, che si svolgerà ancora a Civitavecchia il prossimo 14-15 Aprile e che varrà per la qualificazione alla fase Nazionale del Campionato, nella speranza che le temperature comincino ad aumentare”. Così la Ginnastica Genzano resoconta la prestazione dei rappresentanti del sodalizio sportivo castellano sabato 17 marzo a Civitavecchia

Print Friendly, PDF & Email