La seconda iniziativa a Lariano delle Rose di Santa Rita

Alessio Quattrocchi, volontario della Fondazione di Santa Rita, che ha portato a Lariano tale evento lo scorso anno si è detto molto soddisfatto

0
141
iniziativa
Iniziativa a Lariano delle Rose di Santa Rita

Un successo per la seconda iniziativa a Lariano delle Rose di Santa Rita

Alessio Quattrocchi, volontario della Fondazione di Santa Rita, che ha portato a Lariano tale evento lo scorso anno si è detto molto soddisfatto per il grande successo ottenuto  

Si è chiusa con un grande successo l’iniziativa benefica Le Rose di Santa Rita, giunta alla seconda edizione a Lariano. L’esordio della lodevole iniziativa lo scorso anno per merito del volontario della Fondazione Santa Rita da Cascia, Alessio Quattrocchi. Lo scorso anno ricordiamo ci fu una grande risposta per l’evento benefico e quest’anno Alessio, con la collaborazione della famiglia che lo ha supportato, con grande caparbietà, impegno e dedizione si è impegnato alacremente per organizzar al meglio l’evento. L’emergenza mondiale per la pandemia dovuta al Covid19 ha colpito da inizio di quest’anno duramente tutte le nazioni e la nostra Nazione una delle più colpite In un periodo difficile cosi, la solidarietà non si è fermata. L’iniziativa delle Rose di Santa Rita, che si ispira al motto “Per protegger un sogno serve solo l’amore”, anche se non con i banchetti in piazza delle scorse edizioni, si è svolta a Lariano e in tutta Italia con la consegna delle Rose di Santa Rita a domicilio a coloro che hanno contribuito con una donazione, a cura dei Volontari della Fondazione di Santa Rita.. A Lariano la risposta alla lodevole iniziativa è stata ottima con elevato numero di richieste, superiore anche alla scorsa edizione. Grazie all’iniziativa delle Rose di Santa Rita di solidarietà a favore dell’Alveare di Santa Rita, si da un contributo alle varie attività della casa di accoglienza Alveare di Santa Rita da Cascia dove alloggiano bambine e ragazze in difficoltà economica e sociale trovando accoglienza, casa, scuola, famiglia. La Fondazione Santa Rita da Cascia onlus dal 2012 sostiene l’operato del monastero di Santa Rita, sostenendo i numerosi progetti di solidarietà. Uno dei progetti a cui è più vicina la Fondazione è l’Alveare di Santa Rita, dove dal lontano 1938 le monache accolgono minori in difficoltà economica dando loro un punto di riferimento. L’iniziativa delle Rose di Santa Rita, giunta quest’anno alla quarta edizione a livello nazionale, si sta espandendo sempre di più con una rete sociale e umanitaria tra Roma, Cascia, Milano e le varie città dove i volontari portano avanti l’evento benefico. Alessio Quattrocchi ha espresso soddisfazione per la riuscita dell’edizione di quest’anno: ”Dopo il successo ottenuto lo scorso anno, quando ho portato per la prima volta a Lariano tale iniziativa, quest’anno sapevamo che l’emergenza per la pandemia Mondiale per il Covid19 imponeva comunque l’impossibilità di tener i banchetti nelle piazze. Non ci siamo fermati e abbiamo portato avanti l’iniziativa promovendola anche sui vari canali social e sono arrivate tantissime richieste. Ora in questi giorni insieme alla mia famiglia, abbiamo consegnato a domicilio le Rose di Santa Rita a tutti coloro che hanno aderito all’iniziativa con la loro donazione.  Abbiamo avuto quest’anno, nonostante il difficile periodo emergenziale, una risposta ottima con maggior richieste dello scorso anno e questo fatto mi da ancor maggiori soddisfazioni e da sprone per le prossime edizioni. Vorrei ringraziare – ha affermato Alessio Quattrocchi – innanzitutto la mia famiglia che mi ha supportato sia nella preparazione che nell’organizzazione fattiva dell’evento. Poi un grazie di cuore a tutto lo staff della Fondazione Santa Rita da Cascia onlus con tutta la rete di solidarietà nazionale con i punti cardine di Cascia, Roma e Milano, una grande famiglia per portare avanti questa importante iniziativa a favore delle bambine ospitate nell’Alveare di Santa Rita da Cascia. Grazie a tutte le persone che hanno aderito all’iniziativa acquistando le Rose di Santa Rita e a tutti coloro che hanno contribuito per l’ottima riuscita dell’evento”. L’appuntamento è per il prossimo anno a Lariano con le Rose di Santa Rita.

Print Friendly, PDF & Email