La serie C2 del Basket Frascati torna seconda in classifica

0
748
papalotti_2
Il capitano del Frascati Basket Marco Papalotti.
papalotti_2
Il capitano del Frascati Basket Marco Papalotti.

La sconfitta con l’Alfa Omega (la seconda stagionale) è già stata messa alle spalle. Nell’anticipo di venerdì la serie C2 del Basket Frascati ha vinto in maniera convincente lo scontro diretto con il San Paolo per 61-51. La squadra di coach Mocci ha lottato punto a punto fino al terzo quarto, poi nell’ultima frazione ha dato l’accelerata decisiva aggiudicandosi due punti fondamentali. E’ capitan Marco Papalotti ad analizzare il match. «La partita con il San Paolo è stata difficile come sapevamo tutti. Loro sono un avversario tosto, ma siamo riusciti a contenerli bene e alla fine a portare a casa la partita». Ultimamente qualcuno aveva sollevato dubbi sulla tenuta del Basket Frascati, ma Papalotti, da buon capitano, difende i meriti della sua squadra. «Siamo un grande gruppo perchè siamo amici anche fuori dal campo oltre ad essere una squadra all’interno del perimetro di gioco: questo è un binomio fondamentale se si vuole arrivare lontano. Le due partite perse sono arrivate contro avversari di tutto rispetto e per di più giocavamo fuori casa e sappiamo bene come non sia mai facile vincere fuori dalle mura amiche. Comunque – continua Papalotti – fino ad ora abbiamo disputato un ottimo campionato». E la squadra del presidente Monetti non vuole certo fermarsi qui. L’ultima gara del 2013 è prevista a Formia. «Pensando alla prossima partita posso dire che andiamo a giocare contro una squadra forte che giocherà in casa, ma andremo a Formia concentrati al massimo pur sapendo che non sarà facile. D’altronde ci spettano partite altrettanto difficili anche ad inizio anno considerando che avremo il recupero della sfida con la Sam e il succesivo big match con Scauri che chiuderà il girone d’andata, ma qualsiasi saranno i risultati sono sicuro che daremo il massimo: siamo un gruppo che reagisce e siamo una squadra consapevole dei propri mezzi e di ampie rotazione che in pochi possono permettersi in questa categoria». La chiusura di Papalotti è dedicata agli auguri di Natale. «Visto che tra poco ci sarà la sosta natalizia voglio mandare un sincero augurio di serene festività a tutto il nostro ambiente». Nel caso di Papalotti, allora, gli auguri valgono doppio visto che proprio oggi (lunedì 16 dicembre ndr) il capitano della C2 maschile del Basket Frascati compie 31 anni.

Print Friendly, PDF & Email