La Spes Giallo Blu su gestione campi sportivi a Rocca di Papa

0
595
matusa
Giovani Frosinone al Matusa
matusa
Giovani Frosinone al Matusa

Il presidente Andrea Botti insieme al fratello e Direttore Sportivo Enrico Botti, hanno incontrato nei giorni scorsi l’amministrazione comunale di Rocca di Papa e le altre associazioni calcistiche presenti sul territorio. Due incontri nei giorni scorsi per presentare, discutere e delineare la proposta formativa ed organizzativa della Spes Giallo Blu – Accademia Frosinone per creare, così come è stato fatto già a Palestrina un Polo calcistico d’eccellenza. Un progetto che mira a qualificare e far crescere la Scuola Calcio e riportare a Rocca di Papa tutte le categorie di Agonistica, un progetto con forte inclusione sociale che mira all’abbattimento delle quote di adesione, grazie ad una programmazione di eventi e attività connesse al mondo del calcio e grazie alla sinergia con il Frosinone che in queste ultime giornate potrebbe regalare ai suoi tifosi nuovamente la Serie A. Queste le parole del presidente: “La Spes Giallo Blu non vuole scansare o sostituire nessuna realtà presente nel territorio, siamo pronti a gestire e migliorare insieme un settore quello del calcio, che ha bisogno di programmazione, passione e capacità continue. Attendiamo ora le istruzioni dell’amministrazione comunale che dovrà indire un bando o concedere in uguale misura gli spazi a tutte le associazioni che ne faranno richiesta, per questo siamo fiduciosi nell’operato del Sindaco Crestini e dell’Assessore Montalto. Stiamo lavorando bene, la scuola calcio e la nostra programmazione eventi è ormai un punto di riferimento per tutti i club limitrofi: sarebbe un peccato che tanta organizzazione e qualità si perda e disperda nei comuni vicini”. Il presidente ha voluto ricordare che “al momento, per gli stessi motivi di poca chiarezza e concorrenza nella gestione degli spazi occorsa negli anni scorsi, le attività della Spes Giallo Blu vengono svolte nel vicino Campo di Grottaferrata “Rogazionisti” e nei campi dello Sporting Club Monte Gentile ad Ariccia teatro di meravigliosi eventi come quello della Befana che ha visto la partecipazione di 250 bambini, ed i prossimi e futuri appuntamenti quello della Umbro e Duffy Duck Cup che nella vicina città porteranno oltre 5000 visitatori”.

Print Friendly, PDF & Email