Il piano triennale sulla trasparenza del Comune di Marino

0
922
marinopanorama
Marino
Marino
Comune di Marino

Tra gli obiettivi indicati, un adeguato livello di trasparenza, legalità e sviluppo della cultura dell’integrità e nuove misure organizzative per assicurare regolarità e tempestività dei flussi informativi. De Santis: “La trasparenza nei confronti dei cittadini per assicurare il buon andamento dell’Ente e favorire un maggiore controllo sull’azione amministrativa”

 È ormai attivo, per il triennio 2013/2015, il Piano triennale per la Trasparenza e l’Integrità, adottato dalla Giunta comunale nel maggio scorso. Oltre ad assicurare un elevato livello di trasparenza, di legalità e sviluppo della cultura dell’integrità, il Programma prevede anche le misure organizzative volte ad assicurare la regolarità e la tempestività dei flussi informativi come previsto dal Decreto legislativo n. 33 del 14 marzo 2013. Gli obiettivi indicati nel Programma triennale sono formulati in collegamento con la programmazione strategica e operativa dell’Amministrazione, definita in via generale nel Piano della performance e negli analoghi strumenti di programmazione previsti negli enti locali. L’elaborazione del presente Piano è stata demandata al Dirigente Area I, dott.ssa Ludovica Iarussi, in collaborazione e coordinamento con il Responsabile della prevenzione e corruzione, il Segretario generale dott.ssa Stefania Calcari. Il Piano prevede che tutte le informazioni relative all’attività dell’Amministrazione vengano riportate sul nuovo sito istituzionale, con la presenza della sezione “Amministrazione Trasparente”, che va a sostituire la sezione “Trasparenza, valutazione e merito”. Nello specifico tale sezione è composta da 23 sezioni di primo livello a cui seguono 44 sottosezioni di secondo livello, utilizzando una nomenclatura standardizzata comune a tutte le amministrazione tra cui anche quella di Marino. Tali sezioni in parte sono già presenti nel sito ma con l’adozione della sezione “Amministrazione Trasparente” i documenti, le informazioni o i dati che ivi saranno pubblicati saranno più facilmente consultabili per il cittadino ai fini dell’accesso civico, che consiste nella potestà attribuita a tutti i cittadini, senza nessuna limitazione, di avere accesso a tutti gli atti, documenti, informazioni o dati della pubblica amministrazione per i quali è prevista la pubblicazione. Le attività principali per l’annualità 2013-2014 saranno la creazione del nuovo sito istituzionale, con apertura della relativa Sezione Amministrazione Trasparente; il monitoraggio sullo stato di attivazione degli obblighi di pubblicazione; la mappatura dei procedimenti; i dati relativi all’attività amministrativa, in forma aggregata, per settori di attività; la verifica del numero dei procedimenti che hanno superato i tempi previsti sul loro totale; l’elenco per la pubblicazione delle informazioni relative all’affidamento ed esecuzione di opere e lavori pubblici; l’elenco per la pubblicazione dei soggetti beneficiari di sovvenzioni, contributi, sussidi e vantaggi economici. “Le recenti e numerose modifiche normative nell’ambito del vasto progetto di riforma della Pubblica Amministrazione – dichiara il vice sindaco di Marino Fabrizio De Santis – impongono agli Enti locali la revisione e la riorganizzazione dei propri assetti organizzativi, al fine di rendere la propria struttura più efficace, efficiente ed economica, ma anche più moderna. La trasparenza nei confronti dei cittadini – conclude – e dell’intera collettività rappresenta uno strumento essenziale per assicurare i valori costituzionali dell’imparzialità e del buon andamento delle pubbliche amministrazioni ma anche per favorire il controllo sull’azione amministrativa”.

Print Friendly, PDF & Email