La Vis Artena smentisce una possibile rivoluzione

La società Vis Artena dichiara che non sarà in atto nessuna rivoluzione durante la finestra di mercato invernale dopo quanto pubblicato dalla Gazzetta Regionale

0
68
prandelli_portici
Matteo Prandelli foto a Portici

“A seguito di quanto apparso sul quotidiano online “Gazzetta Regionale” e pubblicato su diversi social, allo scopo di dare un stop a una ridda di voci incontrollate, la Vis Artena ci tiene a precisare che non è in atto nessuna rivoluzione, ma le operazioni in entrate e in uscita effettuate in questa finestra di mercato saranno dettate da valutazioni tecnico-tattiche, stando attenti al budget societario. Entrando nel merito dei nomi riportati nell’articolo succitato, la Vis Artena precisa che, Matteo Prandelli è stato ceduto al Tivoli Terme per volontà del giocatore (con l’occasione si ringrazia Matteo per il lavoro svolto in questi mesi, con serietà, professionalità ed abnegazione, e gli augura le migliori fortune). Lorenzo Pace, d’accordo con la società, è libero di affrontare una nuova avventura. Riccardo Martorelli e Ruggero Panella non faranno più parte del progetto tecnico della Vis Artena per motivi strettamente personali. Mentre, Matteo Cericola e Roberto Afonso Delgado ad oggi sono componenti della rosa su cui mister Campolo può tranquillamente contare. La società rossoverde ringrazia i calciatori per la professionalità e l’attaccamento ai colori sociali dimostrato. Ogni comunicazione di operazioni in entrata e in uscita fino al termine della sessione di mercato sarà rilasciata solo in forma ufficiale dal nostro ufficio stampa”. Dichiara la società Vis Artena

Print Friendly, PDF & Email