L’Accademia degli Sfaccendati presenta Roberto Prosseda in concerto

0
854
sfaccendati
Roberto Prosseda in concerto per Accademia Sfaccendati
sfaccendati
Roberto Prosseda in concerto per Accademia Sfaccendati

I Concerti dell’Accademia degli Sfaccendati propongono al loro pubblico una serata quanto mai originale: domenica 4 ottobre, nel suggestivo spazio del Museo delle Navi Romane di Nemi alle ore 19.30, Roberto Prosseda suonerà uno strumento raro come il piano-pedalier.

Conosciuto anche con il nome di pedal piano o pedalflügel, questo insolito pianoforte è realizzato con una pedaliera di tipo organistico, di solito collegata ad una seconda cordiera, cioè, per semplificare, ad un altro pianoforte che viene suonato con i piedi. Mozart possedeva un piano-pédalier su cui improvvisava per il pubblico e col quale suonò per la prima volta il suo Concerto K466.

Al Museo delle Navi Romane ci sarà il Pinchi Pedalpiano System che consente di formare un piano-pédalier sovrapponendo due normali pianoforti a coda. Roberto Prosseda, virtuoso interprete della tastiera, eseguirà musiche scritte per lo strumento da Schumann, Boëly, Gounod, Alkan e, in prima assoluta, un Preludio e Fuga composto da Francesco Fiore.

Il concerto è realizzato in partenariato con il Palazzetto Bru Zane – Centre de musique romantique française di Venezia.

Print Friendly, PDF & Email