Quando l’anima di Trastevere è il Food

Tra le nuove aperture Peppo al Cosimato rivoluziona il il concetto di osteria con un salto nel passato

0
475

Fermento e nuove idee non mancano nel quartiere Trastevere di Roma che anno dopo anno si rinnova senza mai perdere la sua identità popolare, la sua atmosfera magica che fa innamorare turisti e romani. Il settore food si conferma anche quest’anno vincente, tra nuove aperture e vecchie conoscenze: Eggs, Coffe Pot, Zia, Evo a Trastevere, Pirò e il neo nato Peppo al Cosimato, che segnano la rinascita del quartiere che meglio di ogni altro rappresenta l’animo della vera Roma.  Sarà proprio Peppo ad aprire i battenti giovedi 7 Giugno, a pochi passi dal Cinema America.

Una trattoria nata dall’ idea di unire al gusto della pizza e del pesce povero il piacere della convivialità. Un luogo che promette di diventare un punto di riferimento non solo per la centralità ma anche e soprattutto per i piatti. A deliziare il palato di romani e non, sarà Emiliano Squiglia, proveniente dalla cucina dello stellato Giuda Ballerino. Uno cuoco che con sapienza e passione ha dato forma a quello che risulta essere uno dei menu più sinceri degli ultimi anni, fatto di ingredienti scelti e sapori autentici. Protagonista è la semplicità, la scelta del cibo, infatti, spazia dalla pizza, proposta in poche varianti classiche con i migliori  ingredienti del territorio italiano, fino al pesce povero in ogni sua declinazione, esclusivamente sostenibile.

Quattro chiacchiere, un bicchiere di vino e buon cibo sono gli ingredienti chiave per un’ atmosfera giovane e familiare allo stesso tempo, dove poter gustare il prodotto italiano per eccellenza, la pizza, ed un ottimo pesce azzurro sostenibile. Una scelta precisa questa, che permette non solo di salvaguardare l’ ambiente ma anche di valorizzare un pesce di alta qualità, buono, controllato e dalle tantissime proprietà nutrizionali.

Dal pranzo alla cena Peppo accoglierà i clienti in una storica osteria-pizzeria rinnovata, dallo stile fresco con dettagli classici, nel rispetto delle mura romane che lo accolgono: 3 sale, un dehors, graniglie a terra, legno e marmo bianco nel grande bancone bar, pronto ad ospitare anche tutti quei clienti alla ricerca di un aperitivo speciale. Sarà un servizio familiare quello che riserverà Salvatore ai suoi clienti in sala; assieme a Michele riproporranno quella atmosfera speciale tipica della Roma vera e che in molti hanno imparato a conoscere nella loro precedente avventura allo storico Caffè Perù di Via Monserrato. E’ proprio Michele a curare la cantina, fiore all’ occhiello di Peppo: la carta dei vini, in continua evoluzione, avrà l’ obiettivo di accompagnare ogni piatto esaltandone le caratteristiche, nel rispetto dei gusti del cliente e senza mai perdere la volontà di mantenere un legame diretto con il produttore. La ricerca costante è alla base di questo nuovo progetto culinario, per permettere di offrire ai clienti cibo buono e sano con prezzi nella media. Un progetto che prevede di aprire le porte anche ai tanti turisti che vorranno conoscere una cucina preparata con la semplicità che contraddistingue i migliori piatti italiani.

 

PEPPO AL COSIMATO

Opening Giovedi 7 Giugno dalle 19

Ingresso libero

Via Natale del Grande 9/10/11

Tel. 06 5812048

Facebook. Peppo al Cosimato / Instagram. peppo_alcosimato

www.pepporistorate.it

 

Print Friendly, PDF & Email