L’Associazione per il Cambiamento rinnova i suoi vertici

0
560
Marino
Fontana del Tritone centro storico di Marino
Marino
Fontana del Tritone centro storico di Marino

“A riprova del fatto che le elezioni di giugno 2016 hanno portato nell’amministrazione comunale di Marino nuove risorse provenienti dalla società civile e del volontariato, sia il Presidente che la Vicepresidente dell’Associazione per il Cambiamento hanno dovuto cedere il testimone perché chiamati ad altri incarichi a Palazzo Colonna. In particolare, il Presidente Renato Ferrandi è stato eletto Consigliere Comunale nella lista 5 Stelle, mentre la Vicepresidente Barbara Cerro, anch’essa eletta con i 5 Stelle, ricopre ora il ruolo di Assessore alle Politiche Sociali – inizia così la nota.

Come sempre, la necessità di un avvicendamento ha fatto emergere ulteriori figure nell’Associazione, destinate a giocare un ruolo di primo piano nella realtà del nostro territorio. L’Assemblea dell’Associazione per il Cambiamento, riunitasi il  primo luglio 2016, ha eletto come nuovo Presidente Maria Rita Sanna.  Il nuovo Vicepresidente, deciso dal Consiglio Direttivo, è Leonardo Palombi – continua così la nota.

“Il motivo per cui ci chiamiamo Associazione per il Cambiamento​” ha dichiarato il Presidente uscente Renato Ferranti è che siamo sempre stati convinti che solo un profondo cambiamento dei nostri rappresentanti politici e del loro modo di operare avrebbe liberato il nostro territorio dalla morsa che lo ha avvilito per tanti anni. Il cambiamento è arrivato e siamo fieri di aver dato il nostro contributo. Ora viene il bello. Perché il cambiamento è appena cominciato e c’è bisogno delle idee e della partecipazione dei cittadini per rendere bello il posto in cui viviamo. Sono lieto di passare il testimone a Maria Rita Sanna: sono certo che grazie al suo impulso l’Associazione sarà un prezioso laboratorio di energie positive di cambiamento”.

Maria Rita Sanna, nuovo Presidente dell’Associazione per il Cambiamento ha, a sua volta, dichiarato:​

“Ricevo il testimone da Renato Ferrandi, secondo Presidente dell’Associazione per il Cambiamento, che ha dovuto lasciare prima della scadenza naturale perché eletto Consigliere Comunale. Nella mia carica sarò affiancata dal Consiglio Direttivo formato da persone con grande esperienza e dal lodevole impegno, certi che il futuro di Marino sarà molto più roseo grazie alle persone che ora ci amministrano. Il percorso iniziato circa 6 anni fa ha visto l’elezione di Adolfo Tammaro, il candidato sindaco del Movimento per il  Cambiamento, a consigliere comunale nelle 2 passate legislazioni e grazie alla sua presenza nel Consiglio Comunale sono stati evitati diversi scempi nel nostro territorio. Il lavoro fin qui svolto ci rende orgogliosi di aver fatto parte di questa associazione e dell’impegno profuso. Missione compiuta? Assolutamente no. Le battaglie sono ancora in corso, per i lasciti negativi di chi ci ha governato in passato e, per questo motivo, vogliamo continuare a migliorare il nostro territorio e sappiamo che si può fare, ​come già avviene in altri comuni virtuosi. Inutile dire che c’è bisogno dell’impegno di tutti gli associati per far sì che questo avvenga. Ognuno di noi può contribuire alla riuscita del progetto che ci siamo prefissi:  r​endere il nostro territorio più vivibile, per noi adulti, per i nostri figli, per i nostri genitori!” – con queste dichiarazioni si conclude la nota dell’Associazione per il Cambiamento.

 

Print Friendly, PDF & Email