L’astrologia per tutti a Villa Apollonj di Frascati

0
661
frascati_villa_apolloni
Villa Apolloni a Frascati
Villa Apollonj
Villa Apollonj a Frascati

EVENTI – Sabato 19 ottobre 2013  alle ore 16,00 si è svolto a Villa Apolloni a Frascati il convegno “L’astrologia e i suoi mille volti”. Dopo i saluti il Prof. Marcello Teodonio, Presidente dell’Associazione Culturale Ettore Apollonj, ha presentato il CIDA, Centro Italiano di Discipline Astrologiche, fondato a Torino nel 1970 (come Centro Italiano di Astrologia), che ha per obiettivo primario la diffusione qualificata dell’aspetto culturale dell’Astrologia. Quindi ha introdotto uno ad uno i relatori.

Per prima la Prof.ssa Grazia Bordoni – Membro Onorario del Cida – ha spiegato con estrema chiarezza e semplicità cosa è l’Astrologia parlando dei “Simboli interiori descritti dall’Astrologia” in modo da consentire al pubblico presente, in molti casi digiuno delle nozioni elementari dell’astrologia, di poter poi seguire gli altri interventi, focalizzando il suo intervento  sull’importanza del “Cielo natale”.

Quindi il Dott. Dante Valente – Presidente Del Cida – ha piacevolmente intrattenuto i presenti parlando dell’ “Analogia tra linguaggio astrale e linguaggio musicale” ed essendo un valente pianista ha supportato i suoi studi con brani musicali al pianoforte.

Quindi il Prof. Paolo Crimaldi  –  Consigliere Nazionale Cida e noto volto televisivo (ha collaborato per anni con Pino Strabioli per “RAI 3” e “la 7”) ha parlato agli ospiti della sua passione per questa disciplina nata in età giovanile e approfondita nel tempo intitolando il suo intervento “L’Astrologia: una visione tra vite passate e realizzazione del Sé”. Insegnante di Filosofia in un Liceo pubblico, terapeuta e astrologo ha elaborato studi ed esperienze che lo hanno portato a creare un approccio non psicoterapeutico alla conoscenza e al benessere dell’individuo, a cui ha dato il nome di terapia karmica.

Infine la Dott.ssa Maria Grazia La Rosa  – Consigliere Nazionale Cida – ha concluso con un interessante intervento su “L’Astrologia ed il Mito” spiegando segno per segno i “miti” loro collegati come il mito del “Minotauro” sia collegato al segno del “Toro” o quello di “Castore e Polluce” al segno dei “Gemelli”…e così via.

Al Termine, dopo alcune domande rivolte dal pubblico ai relatori, la serata si è conclusa con un vin d’honneur e un piacevole buffet.

Print Friendly, PDF & Email