Laura Grassi eletta a Frascati Miss Eleganza Lazio 2013

0
5151
Laura Grassi
Laura Grassi Miss Eleganza Lazio 2013
Laura Grassi
Laura Grassi Miss Eleganza Lazio 2013

Nel fantastico scenario di “Villa Tuscolana”, dimora storica eretta sulle vestigia dell’antica casa di Marco Tullio Cicerone detto “Il Tuscolano”, si è svolta ieri sera a Frascati l’elezione di “Miss Eleganza Silvian Heach Lazio 2013”, fascia di grande importanza storica per il concorso, creata nell’edizione di Miss Italia del 1950 per premiare Sofia Loren (allora ancora Scicolone), allora battuta da Anna Maria Bugliari.
Una folta presenza di pubblico e un’atmosfera di grande eleganza (è il caso di dirlo) ha fatto da cornice ad un evento davvero di alto livello, testimoniato anche dalla presenza della patron del concorso Patrizia Mirigliani e di ben sei noti stilisti che hanno vestito le 37 concorrenti con le loro preziosissime creazioni:
Giada Curti, Nino Lettieri, Franco Ciambella, Gianni Sapone, La Maison Blanche ed Erasmo Fiorentini.

“Le ragazze di Miss Italia non sono né mute né nude – ha sottolineato la Mirigliani – anzi sanno parlare molto bene ed esprimere concetti molto interessanti. La figura della donna oggi viene strumentalizzata per fini che non hanno nulla a che fare con essa, mentre il nostro concorso vuole rivendicare la libertà della donna di decidere del proprio futuro, tanto più in un momento storico ed economico come questo dove c’è tanto bisogno di lavoro”.
Libertà e lavoro i due temi caldi toccati giustamente dalla Mirigliani, dopo giorni di assurde polemiche seguite all’esclusione delle dirette tv di Miss Italia dal palinsesto RAI.

Proprio ieri, inoltre, confermando la sua continua azione sociale a favore del mondo femminile, il concorso ha aderito all’iniziativa “TALKING STALKING” (“Parlando di stalking”) promossa dal Codacons, l’Associazione a difesa dei consumatori, per l’istituzione di uno ‘sportello’ (telefonico 800199641 e via mail sportello.stalking@codacons.info <sportello.stalking@codacons.info> ) a cui può ricorrere chi è vittima di condotte persecutorie.
“Codacons è da tempo in prima fila contro lo stalking e ringrazio Patrizia Mirigliani per la sua adesione – ha dichiarato Carlo Rienzi, presidente del Codacons, presente ieri sera alla kermesse – Quello che stupisce è che spesso le donne sono vittima di stalking da parte delle donne stesse.”

La finale regionale di ieri sera, organizzata dalla Delta Events, concessionaria esclusiva di Miss Italia per il Lazio, e presentata da Stefano Raucci  e dalla splendida Margherita Praticò (vestita da Sapone e Lettieri) ha determinato la seguente graduatoria:

1a classificata, Miss Eleganza Silvian Heach Lazio 2013, LAURA GRASSI, 21 anni, nata a Carrara ma residente a Torrevecchia, bionda, occhi verdi, alta 175 cm., al secondo anno di biologia. Ama il trucco e le fotografie (farle e farsele fare), pratica danza, nuoto e fitness e sogna di diventare una brava attrice.

Laura Grassi
Laura Grassi Miss Eleganza Lazio 2013

2a classificata, CATERINA CRISTOPHER, 19enne romana di Largo Preneste, mora, occhi marroni, alta 177 cm., diplomata allo scientifico e al secondo anno di giurisprudenza. Ama fare yoga e sfilare, sogna una brillante carriera come modella.

3a classificata, GIORGIA FORMISANO, 18enne di Velletri (RM), castana, occhi marroni, alta 180 cm., diplomata al liceo artistico, pratica pallavolo, ama recitare e sfilare in passerella e sogna di diventare top model.

4a classificata, BEATRICE SIMMI, 20enne di Cerveteri (RM), alta 1.76, capelli castani, occhi marroni, studia giornalismo alla LUMSA di Roma, pratica danza, ama fare shopping e il suo sogno è quello di diventare una brava giornalista sportiva.

In giuria, presieduta dal presidente del Codacons Avv. Carlo Rienzi, erano presenti gli stilisti che hanno vestito le miss Nino Lettieri, Gianni Sapone ed Erasmo Fiorentino, il sindaco di Frascati Stefano Di Tommaso, la fotografa Tiziana Luxardo, le modelle di Valentino Carla Barrucci e Camilla Zecca, la Miss Sorriso Fiat 2013 Chiara Carlini, finalista nazionale dello scorso anno, la lookmaker delle dive Daniela Mariotti , il talent scout Riccardo Gubiani, lo chef internazionale Bruno Brunori, il personal trainer dei VIP Tommaso Capezzone e il proprietario di Villa Tuscolana Pietro Gabrielli.
Applauditissimi Eros Antonetti e Francesca Di Giulio, coppia di ballerini della FIDS (Federazione Italiana Danza Sportiva) classificatisi ottavi alla Coppa del Mondo in Israele e terzi agli ultimi campionati italiani professionisti “10 balli”, che si sono esibiti in danze standard e latino-americane.
Ha concluso la serata il dj set del bravo Andrea Torre, dj-speaker di Radio Globo, partner dell’evento.

Hanno avuto una loro personale passerella anche le bellissime Jessica Pesa e Camilla Terenzi, rispettivamente “Miss Sportiva Lazio 2013” e “Miss Deborah Milano Lazio 2013”, le prime due vincitrici delle finali laziali, alle quali ora si aggiunge appunto Laura Grassi. Le ritroveremo tutte il 7 settembre a S. Felice Circeo per le elezioni di Miss Lazio 2013, dove potranno anch’esse gareggiare per staccare il passaporto diretto per la finalissima, senza dover disputare così le prefinali nazionali.
Ma c’è ancora speranza anche per tante altre ragazze. Fino alla fine di agosto, infatti, le candidate miss potranno iscriversi sul sito www.missitalia.it, in tempo per partecipare agli ultimi casting e ad allinearsi alla partenza della 74a edizione.

Di seguito il calendario delle prossime finali laziali:
4 Agosto: Miss Bellezza Rocchetta – Antrodoco (RI) – Palazzo Municipale, Via Roma – Ore 21,30

6 Agosto: Miss Ragazza Ingambissima Luciano Barachini – Roma Vintage c/o Porta S.Sebastiano, 2 – Ore 21,00

30 Agosto: Miss Wella Professional Lazio – Marino (RM) – G. Hotel Helio Cabala – Via Spinabella, 13 – Ore 21,30

2 Settembre:  Miss Cinema Planter’s Lazio – Roma – Isola del Cinema c/o Isola Tiberina – Ore 21,30

4 Settembre: Miss Miluna Lazio – Frascati (RM) – Parco dell’Ombrellino – Ore 21,30

7 Settembre: Miss Lazio 2013 – San Felice Circeo (LT) –  Porto Turistico – Ore 22,00.

Print Friendly, PDF & Email