Lavoro, Tidei Italia Viva ‘Troppe donne costrette a lasciare, Family Act primo passo’

Lavoro, l'Onorevole Marietta Tidei Italia Viva 'Troppe donne costrette a lasciare, Family Act primo passo'

0
205
tidei
tidei

Lavoro, Tidei (Iv): Troppe donne costrette a lasciare, Family Act primo passo

“I dati dell’Ispettorato nazionale del lavoro sull’occupazione mettono in luce un dato allarmante: lo scorso anno più di 37mila lavoratrici madri hanno abbandonato volantariamente il proprio impiego. Impossibilitate a conciliare i tempi del lavoro con quelli della famiglia. Se si aggiunge il dato del gender gap, con il 73% delle dimissioni volontarie totali firmato dalle donne, la fotografia si fa ancora più scura”. Lo dichiara, in una nota, la consigliera regionale del Lazio Marietta Tidei (Italia Viva). “Bisogna intervenire urgentemente e con misure strutturali. Il Family Act, promosso da Italia Viva, fissa un primo passo importante prevedendo incentivi al lavoro femminile e una serie di misure sul fronte della conciliazione lavoro-famiglia. Bisogna proseguire su questa strada perché nessuna donna deve chiedersi se lavorare o fare la mamma”, conclude Tidei

Print Friendly, PDF & Email