Le Città delle Metropoli, “Seduta deserta, ma la Raggi continua a tacere”

Le Città delle Metropoli attacca ancora il sindaco metropolitano Virginia Raggi, "Seduta deserta, ma la Raggi continua a tacere"

0
157
aula_vuola
Aula Palazzo Valentini vuota
“Oggi (11 maggio ndr) la seduta del Consiglio Metropolitano è andata deserta. Il gruppo  Le Città della Metropoli che rappresenta in aula il centro sinistra  ha compattamente disertato l’aula, in segno di protesta per le mancate risposte richieste alla Sindaca, anche formalmente, con una nota consegnata in Campidoglio nei giorni scorsi. Erano solo 4 anche i Consiglieri del M5S presenti, forse a sottolineare che i problemi che abbiamo avanzato non sono solo i nostri. Da oltre 4 mesi infatti l’Ente è senza Vicesindaco, quindi di fatto senza guida politica, stante il fatto ormai arcinoto che la Raggi non si vede mai a Palazzo Valentini. Manca anche il direttore generale, quindi il coordinamento dei dirigenti, figura per ora surrogata da un dipendente assunto però dal Campidoglio. Le Le commissioni consiliari quasi sempre scontano l’assenza dei consiglieri del Movimento, che rendono così vane le sedute. La Città Metropolitana è ferma al palo, senza Bilancio e quindi senza possibilità di spendere i fondi per le scuole superiori o per le strade, alcune chiuse da mesi per frane o perché pericolose. I dirigenti nei corridoi ci dicono che si sentono soli, senza indirizzi politici. Provvedimenti attesi da mesi non trovano soluzioni semplicemente perché il Consigliere Delegato di riferimento non ha mai trovato un’ora per incontrare gli uffici. Ci sembra che gli unici interessi dei Consiglieri grillini siano la spartizione delle poltrone, a partire dal nuovo CDA di Capitale Lavoro, per il quale le stesse sono state triplicate e tra i candidati figura qualche amico militante. Valuteremo nelle prossime ore il da farsi, perché siamo responsabili e comprendiamo le esigenze dei Sindaci dei territori, ma prendiamo altresì atto che dalla Raggi arriva solo un assordante silenzio“. Così, in una nota , il gruppo Le Città della Metropoli.
Print Friendly, PDF & Email