Le novità del settore sincro del Frascati Sporting Village

Frascati Sporting Village, Francesca Antonucci, componente dello staff tecnico del settore, presenta la stagione e lancia la novità della Scuola sincro

0
87
sincro_frascati
Staff settore sincro Frascati Sporting Village

E’ ripartito il settore del nuoto sincronizzato del Frascati Sporting Village, uno dei tanti che fanno parte della grande famiglia sportiva del club di Massimiliano Pavia. Lo staff tecnico è rimasto il medesimo dello scorso anno: assieme a Francesca Antonucci (reduce da fresca maternità) ci sono sempre Barbara Rubini e Beatrice Pignataro. “La stagione è cominciata sotto buoni auspici – rimarca la Antonucci – Abbiamo già un buon gruppo e molte atlete facevano già parte del nostro team nella passata stagione, mentre altre stanno arrivando da società vicini, quindi sicuramente aumenteremo i numeri delle iscritte. Tra l’altro, tra i nuovi arrivati c’è anche un maschietto, quell’Alessandro Lucci che gareggerà negli Esordienti A e che arriva dal nostro settore salvamento. In tal senso vorrei sottolineare come sia sciocco e antiquato pensare che il nuoto sincronizzato sia una disciplina adatta solo alle ragazze: esattamente come avviene in sport come la danza o la ginnastica artistica, ci sono eccellenti atleti che la praticano e quindi invitiamo altri ragazzini a unirsi ad Alessandro e al nostro gruppo”. Al secondo anno di Frascati Sporting Village, il settore del nuoto sincronizzato propone pure un’altra importante novità. “In questa stagione proponiamo anche una “scuola sincro” per tutti coloro che vogliono cimentarsi per la prima volta nella nostra disciplina e che vogliono apprenderne le basi tecniche”. Le prime gare, però, sono ancora lontane. “Faremo attività di propaganda Fin e dell’ente promozionale Confsport, districandoci in gare regionali e nazionali – dice la Antonucci – I primi appuntamenti arriveranno solamente a inizio 2020, quindi ora siamo concentrati su una lunga fase di preparazione”. In questo periodo la Antonucci è ancora lontana dalla vasca, ma viene relazionata dalle sue due colleghe con cui ormai si è creata una forte complicità. “Beatrice è stata una mia atleta, ha 20 anni e l’abbiamo coinvolta nella passata stagione per sostenere la nostra attività coi ragazzi. Con Barbara, che già conoscevo come atleta, abbiamo cominciato a lavorare assieme tre anni fa in un’altra società e quando è nata l’opportunità di venire al Frascati Sporting Village l’abbiamo colta al volo. Tra noi c’è davvero una bella sintonia”.

Print Friendly, PDF & Email