Le ragazze della Libertas Genzano sbancano Terracina

0
1068
libertas-genzano
Saluto sotto rete Libertas Genzano
libertas-genzano
Saluto sotto rete Libertas Genzano

SPORT – Continua il trend positivo delle ragazze della Libertas Genzano. Dopo il successo nel derby contro il Marino, capitan  Capogna e compagne, nella 12^ giornata del girone di andata, sono andate a prendersi i loro meritatissimi tre punti sul parquet del Palacarucci di Terracina, campo tradizionalmente da sempre ostico ai colori biancazzurri. Tre punti pesantissimi in quanto permettono alle castellane di fare un bel balzo in classifica, recuperare ancora una posizione, portarsi ad una sola lunghezza dalle stesse pontine ed avvicinarsi sensibilmente ad un altro gruppetto di squadre. In tale ottica diventa di fondamentale importanza il match previsto in calendario, per l’ultimo turno del girone di andata,  sabato prossimo 25 Gennaio nella palestra casalinga della Marchesi quando saranno le capitoline del Don Orione a far visita alle biancazzurre,  romane attualmente in graduatoria  sopra solamente di 4 punti. Un eventuale ed auspicabile successo delle padroni di casa, proietterebbe le stesse in una zona più interessante della classifica e darebbe un senso ed una prospettiva diversa all’intero  girone di ritorno. Dopo un intero girone di andata alle prese con moltissimi problemi di diversa natura, le ragazze della Libertas sembra che abbiano trovato l’alchimia giusta per far quadrare i conti ed alimentarle loro speranze di rimonta. Il duro lavoro a lungo paga sempre e l’impegno assiduo e determinato ogni giorno in palestra, con sudore e sacrificio, sta portando i suoi effetti benefici. Ora anche i risultati arrivano a corroborare lo sforzo e con loro l’autostima e la serenità dell’intero gruppo. Sabato scorso a Terracina, dicevamo, le ragazze hanno messo in campo tutta la grinta e la carica agonistica del momento felice ritrovato ed hanno avuto la meglio contro le locali. Genzano senza Degoli, assente per motivi di studio e Barbato (infortunio). Coach Rosati ha allora schierato Salvatori al palleggio con in diagonale opposto Mirabelli, Capogna e Risa al centro, Bardi e Ciafrei alle bande, con Cenciarelli nel consueto ruolo di libero. In panchina per la prima volta l’ultima arrivata Claudia Colucci, solo da pochi giorni allenatasi con il gruppo. Primo set all’insegna del dominio delle ospiti che giungevano agevolmente prime sino al termine (18-25). Stesso copione nel secondo parziale, tranne una fase in cui le padrone di casa infilavano un parziale importante di 6-0, però presto recuperato dalle biancazzurre dei Castelli. Il 19-25 finale dava un’ulteriore carica di linfa e vitalità alle genzanesi che nel terzo gioco chiudevano la disputa con un tranquillo 20-25 e portavano a casa il pesante bottino. Ottimo tutto l’organico sceso in campo, molto bene la battuta (10 aces vincenti, alla fine) ed in generale molto soddisfacenti tutti i fondamentali tra le file delle vincitrici. Sabato prossimo, come detto, termina il girone di andata con l’incontro casalingo importantissimo contro il  Don Orione, con in palio punti pesantissimi ed una grossa fetta di credibilità. Sarà necessaria, oltre all’impegno e la determinazione delle atlete in campo, anche la notevole spinta dei supporters di casa che mai è mancata nei momenti più caldi e difficili.

Tabellino:

FUTURA TERRACINA – LIBERTAS GENZANO                  0-3

(18-25; 19-25; 20-15)

LIBERTAS GENZANO: Bardi, Capogna (cap.), Ciafrei, Mirabelli, Risa, Salvatori, Soldati, Sulmonte, Zampetti, Colucci, Cenciarelli (libero) – 1° All.:  Rosati – 2° All.: Turchi

Print Friendly, PDF & Email