Le Stars di Marino chiudono la stagione regolare con una vittoria

0
801
stars_marino_post_derby_ciampino
Stars Marino dopo la vittoria nel derby contro il Ciampino
stars_marino_post_derby_ciampino
Stars Marino dopo la vittoria nel derby contro il Ciampino

Ultima di campionato piena di emozioni per le Stars che concludono a proprio favore anche l’ultima gara ufficiale dell’anno, vincendo per 3 a 0 con il Ciampino davanti al proprio pubblico. Un derby infuocato quello giocato sabato visti gli obbiettivi di entrambe le formazioni: il Ciampino aveva assolutamente bisogno di un risultato positivo per garantirsi il passaggio ai play off; le marinesi invece aveva necessità di ritrovare la tranquillità e la concentrazione giusta dopo lo brutto scivolone in casa del Roma Nord, che le aveva viste soccombere per 3 a 0 e scendere così clamorosamente al quarto posto in classifica generale, sorpassate proprio dalle romane.
Alcune assenze importanti da entrambe i lati del campo hanno reso la vita difficile ai coach, costretti a riformulare all’ultimo istante il sestetto titolare. Rebiscini ha schierato in campo Fondi al palleggio in diagonale a Silvagni; Manili e Rampini al centro; Alegiani e Boeretto a banda con Mastrocesare libero; indisponibili Di Berardino e Monello per infortunio.
La squadra di casa comincia subito a spingere dai nove metri, con battute tese e precise nei conflitti, il Ciampino in ricezione arranca ed è molto fallosa, le principali bocche di fuoco, Mastruzzi e Schettini, sono marcate a dovere dal muro così la seconda linea riesce a tirare su tutti i palloni, consentendo a Fondi di smistare bene il gioco ed impostare così un contrattacco molto efficace. Le Stars si guadagnano un vantaggio che gli permette di gestire in tranquillità il set che finisce così per 25 a 16 in favore delle marinesi.
Nel secondo parziale il Ciampino sembra avere un sussulto e si porta in vantaggio, approfittando di un leggero calo di concentrazione delle Stars; una strigliata del coach riporta la squadra di casa sulla retta via, le ragazze infatti ricomincia a giocare bene, rimontano le avversarie e le superano abbondantemente. Il gioco è fluido ed efficace, le centrali marinesi mettono tanta pressione a muro (tantissimi i punti raccolti con questo fondamentale a fine gara!) e l’attacco del Ciampino ne risente; né le bande né i centrali riescono a mettere giù palle e le Stars invece macinano punti su punti, riuscendo così a portarsi a casa anche il secondo parziale per 25 a 16.
Nel terzo set le ciampinesi rialzano la testa, cominciano a spingere di più dai 9 metri e le Stars sotto pressione cominciano a sbagliare; le ospiti approfittano della confusione tra le fila marinesi e si portano in vantaggio. Le ragazze di Rebiscini non ci stanno però a perdere e tornano a giocare come sanno; la gara si fa più intensa e gli scambi più lunghi. Le Stars recuperano lo svantaggio ma il Ciampino stavolta non molla e le due squadre lottano ai vantaggi; sarà la squadra di casa però a concludere la partita a proprio favore per 27 a 25, conquistando altri 3 punti che si riveleranno fondamentali in chiave play off. La fortuna ha infatti voluto che la Roma Nord perdesse per 3 a 2 in casa del DLF, riconsegnando così alle Stars il terzo posto a pari merito con il Bracciano, secondo solo per differenza set. Un’annata incredibile per questa giovanissima squadra, con un’età media di 22 anni, che è riuscita a mantenere la parta alta della classifica dall’inizio dell’anno, terminando la stagione con 59 punti all’attivo e solo 7 sconfitte subite.
Adesso comincia la parte più difficile, domenica le ragazze affronteranno gara 1 della semifinale play off contro una vecchia conoscenza, l’Onda Volley, formazione incontrata nella cavalcata che 2 anni fa aveva visto il Marino primeggiare in serie D. Una squadra giovane e grintosa quella di Anzio, che nel suo primo anno in C è riuscita ad ottenere un risultato davvero prestigioso e che darà sicuramente filo da torcere alle Stars.
La gara sarà ufficializzata in settimana e si giocherà in casa dell’Onda, Palestra Comunale Via Nettunense km 36.500; tutti i tifosi sono invitati a sostenere le ragazze in questa prima difficile gara di play off.

Print Friendly, PDF & Email