Lega Frascati, “lavoriamo per la città”

Frascati, Lega, la coordinatrice comunale Anna Maria Bracci: "noi fuori dalle beghe, lavoriamo per la città"

0
274
bracci
Anna Maria Bracci
“In questi giorni, abbiamo assistito a numerosi “botta e risposta” pubblici su giornali locali e social, da parte di esponenti di centrodestra di Frascati, appartenenti ad altri partiti politici e collocati attualmente sia in maggioranza nella Giunta Mastrosanti che all’opposizione sotto il consigliere di minoranza a cui facevamo riferimento fino a qualche tempo fa. La Lega Frascati non vuole entrare nel merito delle questioni interne di altri partiti, questioni che evidentemente tali soggetti hanno inteso rendere pubbliche; nè, altresì, desidera partecipare in alcun modo a tali schermaglie, se non tirata in causa direttamente, nè esserne tirata dentro. Non possiamo però non notare il comportamento dell’ex candidato sindaco di centrodestra, ora consigliere di minoranza. Nonostante abbia disatteso le nostre aspettative di rappresentanza dopo le elezioni, disatteso le nostre istanze in più occasioni, assunto posizioni politiche non concordate e anche divergenti con quelle della Lega, ancora in questa occasione insiste nel sostenere di rappresentarne le bandiere, o l’azione politica, o i movimenti che ne fanno riferimento. Il coordinamento cittadino della Lega – Salvini Premier agisce in accordo con le indicazioni del movimento provinciale, regionale e nazionale. Stiamo lavorando ed intendiamo farlo innanzitutto per la città di Frascati, ed a tal fine stiamo organizzando alcuni eventi. Il primo di essi sarà un incontro con i tesserati del partito, per presentare il coordinamento e le linee guida programmatiche che intendiamo portare avanti. Sicuramente Una priorità assoluta per la Lega Frascati sarà quella di affrontare con le sue risorse umane le problematiche del commercio e del centro di Frascati, là ove le ultime feste natalizie hanno evidenziato la drammatica situazione di abbandono e di poca presenza di avventori che hanno generato uno dei più drammatici periodi natalizi degli ultimi anni. Mancanza di risorse finanziarie; scarsa programmazione, errata gestione dei varchi elettronici ma soprattutto la mancanza di una strategia complessiva per rilanciare il commercio e il turismo di Frascati hanno determinato quello che è stato sotto gli occhi di tutti. Comprendiamo le difficoltà dell’amministrazione, ma non possiamo giustificare la mancanza di gestione, quella che per noi è una mancanza di visione ed infine la mancanza di condivisione. La Lega Frascati dunque, intende cominciare sin da subito a mettere sul piatto queste problematiche ed impegnarsi confrontandosi con le parti sociali e politiche. La città riparte mettendo i cittadini e i loro problemi al primo posto dell’azione politica. Su questo noi intendiamo lavorare, senza polemiche, ascoltando i cittadini e la gente che lavora e produce” dichiara Anna Maria Bracci, coordinatrice Lega Frascati.
Print Friendly, PDF & Email