Lega Salvini all’attacco su Velletri Servizi

Lega Salvini Velletri, i consiglieri comunali Greci, D'Agapiti e Comandini all'attacco: "Velletri Servizi, l'Amministrazione faccia chiarezza"

0
60
comune velletri
Il Palazzo Comunale di Velletri

“Nella prossima seduta intendiamo portare all’attenzione del Consiglio comunale quanto avvenuto in merito agli accertamenti della Velletri Servizi notificati negli anni scorsi. Per questo – premettono Giorgio Greci, Andrea D’Agapiti e Faliero Comandini, i tre consiglieri comunali della Lega Salvini Premier di Velletri – abbiamo protocollato un’interrogazione volta a conoscere quali azioni sono state intraprese e portate avanti dall’attuale Amministrazione comunale e dagli organi di controllo preposti a seguito della relazione del verbale del Consiglio d’Amministrazione della Velletri Servizi del settembre 2018, in cui l’allora Presidente riferiva l’esistenza di 819 accertamenti notificati con poste private nell’anno 2015 e 679 nel 2016, per somme riferite agli anni 2010 e 2011 non ancora riscosse. Alla luce delle normative vigenti tali notifiche devono ritenersi nulle e stanno comportando numerosi accoglimenti presentati dai contribuenti, con notevole danno a carico dell’ente, con particolare riferimento all’anno 2016, in cui le notifiche degli atti di accertamento sono state affidate alle poste private, anche se coperte da riserva postale soprattutto in violazione della delibera del CDA del 17 novembre 2016, numero 68, mediante la quale il CDA deliberava di affidare temporaneamente il servizio di postalizzazione ad una ditta per tutti gli atti non coperti da riserva postale. L’allora Presidente – aggiungono dal gruppo consiliare della Lega – vista l’incresciosa situazione accertata, invitava il collegio sindacale a prendere atto di quanto accertato invitando anche ad intervenire gli organi di controllo dell’ente. In un contesto del genere rivalutiamo totalmente l’operato dell’avvocato Piero Guidaldi, i cui meriti sono evidenti, sia nella passata gestione della Volsca Ambiente che, successivamente, della Velletri Servizi, ora completamente allo sbando. Indubbi i suoi meriti, dal punto di vista manageriale, alla guida delle due partecipate, con la Velletri Servizi che dopo la sua gestione sta andando a rotoli per le scelte politiche dell’attuale Amministrazione”.

Print Friendly, PDF & Email